Altro

Rischio incendi, stato di massima pericolosità in Piemonte

Rischio incendi, stato di massima pericolosità in Piemonte
Altro 09 Gennaio 2015 ore 13:27

Il settore Protezione civile e Antincendi boschivi della Regione Piemonte ha dichiarato lo stato di massima pericolosità per gli incendi da oggi in tutta la Regione in base alle previsioni del tempo di Arpa Piemonte. Il bollettino è stato inviato alle Province che l’hanno poi rigirato ai Comuni nelle scorse ore. Da oggi sono previsti forti venti di foehn con picchi di caldo, con temperature addirittura superiori ai 20

Il settore Protezione civile e Antincendi boschivi della Regione Piemonte ha dichiarato lo stato di massima pericolosità per gli incendi da oggi in tutta la Regione in base alle previsioni del tempo di Arpa Piemonte. Il bollettino è stato inviato alle Province che l’hanno poi rigirato ai Comuni nelle scorse ore. Da oggi sono previsti forti venti di foehn con picchi di caldo per il periodo. Le valli prive di neve, come appunto molte zone dell’Alto Novarese, sono quindi nelle condizioni che potenzialmente favoriscono l’innescarsi delle fiamme. Nel periodo in cui è dichiarato lo stato di massimo pericolosità sono vietate tutte quelle azioni che potrebbero innescare gli incendi, come – tra l’altro - accendere fuochi, usare apparecchi a fiamma o elettrici, accendere fuochi artificiali, disperdere mozziconi, ad una distanza incrementata (100 metri) dalle zone boschive. Massima allerta dunque nelle nostre zone.

Lucia Panagini