Altro

Sabato 30 altra apertura per il Centro di raccolta e distribuzione abiti di Casa Alessia

Sabato 30 altra apertura per il Centro di raccolta e distribuzione abiti di Casa Alessia
Altro Novara, 29 Gennaio 2016 ore 15:19

NOVARA - E’ ufficialmente partito l’impegno di Casa Alessia onlus con il centro di raccolta e di distribuzione di generi di prima necessità, una struttura gestita direttamente dalla onlus del girasole. Lo spazio è allestito in via Fara 39, in un locale messo a disposizione dal Comune (dove un tempo aveva la sua sede il Quartiere Nord) e interamente sistemato dai volontari guidati da Giovanni Mairati. Locali che si trovano a fianco alla Coop.

L’obiettivo è raccogliere vestiti per chi vive quotidianamente nel disagio. Sovente capita di gettare abiti ancora in buone condizioni solo perché, crescendo, diventano stretti o perché non piacciono più, perché non sono più alla moda. Per molti, invece, questi abiti sarebbero ancora molto utili. Da questa riflessione è partito il nuovo progetto di Casa Alessia.

Una prima raccolta di vestiti e di distribuzione si è svolta con successo sabato 23 gennaio; un’altra si terrà sabato 30, dalle 14,30 alle 17,30. Dopo queste due aperture, si potranno portare in dono abiti, come riceverli, il primo lunedì di ogni mese, dalle 17,30 alle 19,30 e poi il terzo sabato di ogni mese, dalle 14,30 alle 17,30. Per informazioni: casalessiapernovara@gmail.com.

Monica Curino

NOVARA - E’ ufficialmente partito l’impegno di Casa Alessia onlus con il centro di raccolta e di distribuzione di generi di prima necessità, una struttura gestita direttamente dalla onlus del girasole. Lo spazio è allestito in via Fara 39, in un locale messo a disposizione dal Comune (dove un tempo aveva la sua sede il Quartiere Nord) e interamente sistemato dai volontari guidati da Giovanni Mairati. Locali che si trovano a fianco alla Coop.

L’obiettivo è raccogliere vestiti per chi vive quotidianamente nel disagio. Sovente capita di gettare abiti ancora in buone condizioni solo perché, crescendo, diventano stretti o perché non piacciono più, perché non sono più alla moda. Per molti, invece, questi abiti sarebbero ancora molto utili. Da questa riflessione è partito il nuovo progetto di Casa Alessia.

Una prima raccolta di vestiti e di distribuzione si è svolta con successo sabato 23 gennaio; un’altra si terrà sabato 30, dalle 14,30 alle 17,30. Dopo queste due aperture, si potranno portare in dono abiti, come riceverli, il primo lunedì di ogni mese, dalle 17,30 alle 19,30 e poi il terzo sabato di ogni mese, dalle 14,30 alle 17,30. Per informazioni: casalessiapernovara@gmail.com.

Monica Curino

Seguici sui nostri canali