“San Gaudenzio 2015”: il programma della patronale

“San Gaudenzio 2015”: il programma della patronale
13 Gennaio 2015 ore 14:13

NOVARA – E’ stato diffuso oggi il ricco programma di eventi religiosi e culturali organizzati in occasione della Festa Patronale di San Gaudenzio di giovedì 22 gennaio.

Le iniziative prendono il via già domenica 18 gennaio, dalle ore 15,30, alla Caffetteria del Broletto nel cortile dell’Arengo, sotto al Loggiato, con il primo dei tre appuntamenti del ciclo “Tre rosi par San Gaudensi”. In occasione della sesta giornata Nazionale del Dialetto si svolge la presentazione e la premiazione del concorso di prosa riservato ai dialetti della provincia di Novara a cura della Associazione Nuares.it. 

 

NOVARA – E’ stato diffuso oggi il ricco programma di eventi religiosi e culturali organizzati in occasione della Festa Patronale di San Gaudenzio di giovedì 22 gennaio.

Le iniziative prendono il via già domenica 18 gennaio, dalle ore 15,30, alla Caffetteria del Broletto nel cortile dell’Arengo, sotto al Loggiato, con il primo dei tre appuntamenti del ciclo “Tre rosi par San Gaudensi”. In occasione della sesta giornata Nazionale del Dialetto si svolge la presentazione e la premiazione del concorso di prosa riservato ai dialetti della provincia di Novara a cura della Associazione Nuares.it. 

La stessa domenica 18 vede l’inaugurazione della mostra fotografica (tratta da un’idea del comitato studentesco dell’Istituto Pascal) “Novara Nascosta”, alla Fabbrica Lapidea di Via San Gaudenzio 22. Gli orari di apertura vanno dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 (in settimana solo su prenotazione a InNovara al 331 1659568 o  HYPERLINK “mailto:prenotazioni@innovara.eu” prenotazioni@innovara.eu). La mostra cambierà di sede, situandosi nei Musei della Canonica del Duomo di vicolo Canonica 9/12, dal 24 gennaio sino al 1° marzo (aperta solo di sabato e domenica con orario 15-18).

Il programma religioso inizia il suo percorso mercoledì 21 gennaio alle ore 15.30 con la cerimonia di apertura dello Scurolo. A seguire i primi Vespri di San Gaudenzio (nei Capitoli della Cattedrale e della Basilica).

Alle 16.30, all’Auditorium del Conservatorio Cantelli, prende il via uno dei momenti più importanti del programma non religioso della festa: la tradizionale consegna dei riconoscimenti ai Benemeriti della Solidarietà in collaborazione con la Fondazione della Comunità del Novarese Onlus e, a seguire, alle 18 l’assegnazione del Premio “Novarese dell’Anno” da parte delle autorità cittadine ai tre concittadini prescelti.

Giovedì 22 gennaio, giorno della celebrazione del santo patrono, il programma prevede alle 10,30 l’arrivo del Corteo Civico alla Basilica di San Gaudenzio, la Cerimonia del fiore e la Solenne Liturgia Eucaristica celebrata dal vescovo Franco Giulio Brambilla alla presenza della cittadinanza e delle autorità.

Tra le 10 e le 19 vengono aperti in via straordinaria ed a ingresso gratuito: la Galleria d’Arte Moderna Giannoni, il Museo di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi, Casa Bossi (chiusura dalle 12.30 alle 14.30, ingresso ad offerta), i Musei della Canonica del Duomo (con chiusura dalle 13 alle 15), il Battistero del Duomo (con chiusura dalle 10 alle 15) e Casa Rognoni, Museo del Giocattolo.

Quasi contemporaneamente, dalle 14 alle 17.30, previa prenotazione con ATL (telefono 0321-394059), sarà possibile salire gratuitamente sulla Cupola di San Gaudenzio.

Dalle 16 fino alle 19 apertura straordinaria anche delle Biblioteche Palazzo Negroni e Palazzo Vochieri con laboratorio “Le rose di San Gaudenzio” nella sezione ragazzi.

Ancora, la mostra internazionale “In Principio. Dalla nascita dell’Universo all’origine dell’Arte” manterrà aperti i battenti dalle 9 alle 19 con ingresso a prezzo ridotto di 5 euro.

Sabato 24 gennaio, presso la Caffetteria del Broletto, altro appuntamento con “Tre rosi par San Gaudensi”, alle 15.30. Per la poesia dialettale, rassegna di poesie vernacolari a cura dell’Associazione Culturale Novarese-Cenacolo Dialettale.

In viale Kennedy, domenica 25 gennaio prende il via alle 9.30 la gara di corsa su strada (21,1 km) “Mezza Maratona di San Gaudenzio”, manifestazione nazionale Uisp valida anche come prova di Coppa Uisp Lega Atletica Piemonte, organizzata a cura del Comitato Provinciale Uisp Novara, DJ Running Team Novara.

Sempre domenica, per Casa Bossi apertura straordinaria dalle 14.30, in collaborazione con l’Associazione Comitato d’Amore Casa Bossi (sino alle 18.30).

Dalle 17, nella Caffetteria del Broletto, premiazione dei Pensionati Comunali del 2014.

Giovedì 29 gennaio, alle ore 18, termina il programma religioso della Festa Patronale con la chiusura dello Scurolo di San Gaudenzio presso la Basilica del Santo.

Sabato 31 gennaio dalle 10 la Galleria d’Arte Giannoni aprirà in via straordinaria con ingresso gratuito sino alle 19.

Alle 15.30, alla Caffetteria del Broletto ultimo appuntamento di “Tre rosi par San Gaudensi” con l’omaggio allo storico “Re Biscottino” ed attore Enrico Tacchini con la proiezione della commedia “Al Ravasà”, a cura dell’Accademia dal Rison.

In Basilica, dalle 20.45, concerto ufficiale di San Gaudenzio organizzato dal Comune di Novara con il contributo della Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio. Il Lions Club Novara Ticino curerà la raccolta dei fondi a favore della “Mensa e armadio del povero” gestita dai Frati Cappuccini di San Nazzaro della Costa. In programma: Ludwig Van Beethoven concerto in re maggiore per violino e orchestra op. 61 e “Settima Sinfonia” op. 92. Al violino Francesco De Angelis, Orchestra Sinfonica Carlo Coccia, direttore Michele Brescia.

Il primo febbraio ultima apertura straordinaria della Galleria d’Arte Moderna Giannoni con ingresso gratuito dalle 10 alle 19.

v.s.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità