Scuola accessibile a tutti attraverso l’uso delle nuove tecnologie

Scuola accessibile a tutti attraverso l’uso delle nuove tecnologie
Altro 02 Febbraio 2015 ore 15:43

NOVARA – Rendere la scuola accessibile a tutti attraverso l’uso delle nuove tecnologie: un traguardo che si può raggiungere grazie a “ Open source per tutti con So.Di.Linux ”, un progetto finanziato dal Miur che prevede la formazione gratuita dei docenti della provincia di Novara sulla diffusione del concetto di Open Source e sull’utilizzo di So. Di. Linux, (Software Didattico per Linux), software libero e gratuito che permetterà a tutti gli alunni e in particolare a quelli con disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e disagio socio economico, di apprendere in modo autonomo, gratuito e senza difficoltà. Il primo momento di formazione su queste tematiche si è svolto venerdì 23 e sabato 24 gennaio presso il Centro Territoriale di Supporto per le Nuove Tecnologie e Disabilità della Scuola Media Fornara Ossola di Novara, due giorni di incontri formativi destinati a docenti, genitori e studenti, con la partecipazione del professor Francesco Fusillo, referente del Cts di Verona e degli esperti del Centro Nazionale Ricerche di Genova professoressa Lucia Ferlino e professor Giovanni Caruso.

NOVARA – Rendere la scuola accessibile a tutti attraverso l’uso delle nuove tecnologie: un traguardo che si può raggiungere grazie a “ Open source per tutti con So.Di.Linux ”, un progetto finanziato dal Miur che prevede la formazione gratuita dei docenti della provincia di Novara sulla diffusione del concetto di Open Source e sull’utilizzo di So. Di. Linux, (Software Didattico per Linux), software libero e gratuito che permetterà a tutti gli alunni e in particolare a quelli con disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e disagio socio economico, di apprendere in modo autonomo, gratuito e senza difficoltà. Il primo momento di formazione su queste tematiche si è svolto venerdì 23 e sabato 24 gennaio presso il Centro Territoriale di Supporto per le Nuove Tecnologie e Disabilità della Scuola Media Fornara Ossola di Novara, due giorni di incontri formativi destinati a docenti, genitori e studenti, con la partecipazione del professor Francesco Fusillo, referente del Cts di Verona e degli esperti del Centro Nazionale Ricerche di Genova professoressa Lucia Ferlino e professor Giovanni Caruso.
L’accessibilità attraverso l’uso di un software libero è una realtà al momento poco conosciuta, a cui molti non si sono ancora accostati, nonostante le potenzialità che queste tecnologie potrebbero avere. A spiegarne le possibili cause è la responsabile del Cts di Novara Simona Mondelli: «Agli incontri di formazione i ragazzi hanno mostrato un forte interesse, tuttavia mi aspettavo una maggiore partecipazione da parte di docenti e genitori. L’informazione all’interno delle scuole non è stata ben diffusa, le persone sono state avvisate tramite canali di comunicazione privati come Facebook anziché il canale ufficiale della scuola, è stata anche diffusa una locandina, ma solo all’interno della circolare, avrebbe dovuto essere distribuita ad ogni famiglia. La scarsa affluenza è dovuta anche a un certo timore di mettersi in gioco, soprattutto da parte di insegnanti non giovanissimi. Noi vogliamo cercare di togliere questa paura, in quanto i docenti in caso di difficoltà o problemi tecnici avranno un’assistenza adeguata da parte degli esperti».
Quali sono i vantaggi che So.Di.Linux è in grado di offrire al mondo della scuola? «Il nostro tipo di formazione – ha continuato Mondelli – è molto pratico e insegna ad usare strumenti utili, che presentano notevoli vantaggi, parliamo ad esempio delle videolezioni, la lezione dell’insegnante viene distribuita o messa in rete e i ragazzi possono così seguire la lezione da casa. Tutto questo costituisce un vantaggio per l’intera classe e si verrebbe a creare una didattica inclusiva, perciò confidiamo in una maggiore sensibilizzazione verso questi temi da parte delle scuole per il futuro».

Benedetta Rosina

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli