Segnaletica: appalto aggiudicato con ribasso del 44%.

Segnaletica: appalto aggiudicato con ribasso del 44%.
Altro 30 Giugno 2015 ore 03:42

NOVARA - Tralasciando il caso strisce blu, di nuovo scolorite in diversi tratti, e comunque di competenza della “Nord Ovest Parcheggi” che gestisce il Musa, dal Comune arriva la buona notizia che in questi giorni partiranno gli interventi, tempo fa preannunciati dall’assessore Rigotti, per la segnaletica orizzontale ordinaria, ormai un po’ ovunque quasi un ricordo. A maggio è stato aggiudicato l’appalto, una “procedura negoziata” col criterio del “maggior ribasso percentuale unico sull’elenco prezzi posto  base di gara”. Il Comune ha ricevuto 19 offerte: a spuntarla è stata l’impresa Segnalerho srl di Settimo Milanese, con un ribasso addirittura del 43,97%  (importo aggiudicazione lavori euro 118.151, 55 più iva). Il responsabile del procedimento è l’ingegner Marcello Monfrinoli. In generale, e a fronte di un tale incredibile ribasso (con possibilità anche di subappalto...), c’è da sperare che vigili scrupolosamente sull’intervento. Il problema è che spesso dopo pochi mesi le strisce bianche, gli stop, gli attraversamenti pedonali si scoloriscono. Al riguardo Palazzo Cabrino è però perentorio: «Quanto alla cura sulla esecuzione dell'appalto, esistono obblighi di legge che il Comune ha sempre rispettato». Tranquilli, dunque, in questi giorni la città verrà “ridipinta” e la tinta durerà. Vigileranno anche i cittadini.

p.v.

NOVARA - Tralasciando il caso strisce blu, di nuovo scolorite in diversi tratti, e comunque di competenza della “Nord Ovest Parcheggi” che gestisce il Musa, dal Comune arriva la buona notizia che in questi giorni partiranno gli interventi, tempo fa preannunciati dall’assessore Rigotti, per la segnaletica orizzontale ordinaria, ormai un po’ ovunque quasi un ricordo. A maggio è stato aggiudicato l’appalto, una “procedura negoziata” col criterio del “maggior ribasso percentuale unico sull’elenco prezzi posto  base di gara”. Il Comune ha ricevuto 19 offerte: a spuntarla è stata l’impresa Segnalerho srl di Settimo Milanese, con un ribasso addirittura del 43,97%  (importo aggiudicazione lavori euro 118.151, 55 più iva). Il responsabile del procedimento è l’ingegner Marcello Monfrinoli. In generale, e a fronte di un tale incredibile ribasso (con possibilità anche di subappalto...), c’è da sperare che vigili scrupolosamente sull’intervento. Il problema è che spesso dopo pochi mesi le strisce bianche, gli stop, gli attraversamenti pedonali si scoloriscono. Al riguardo Palazzo Cabrino è però perentorio: «Quanto alla cura sulla esecuzione dell'appalto, esistono obblighi di legge che il Comune ha sempre rispettato». Tranquilli, dunque, in questi giorni la città verrà “ridipinta” e la tinta durerà. Vigileranno anche i cittadini.

p.v.