Altro

Separazioni, divorzi, conflitti: un aiuto dal Centro per le famiglie del Comune di Novara

Separazioni, divorzi, conflitti: un aiuto dal Centro per le famiglie del Comune di Novara
Altro Novara, 01 Febbraio 2016 ore 14:21

NOVARA - Possono essere estremamente diversi i motivi per cui una coppia di genitori decide di separarsi e divorziare, cosa che può avvenire in maniera "amichevole" oppure, purtroppo molto più spesso. in modo conflittuale, con gravi conseguenze sulla salute mentale dei minori coinvolti ed anche degli stessi adulti. Si tratta sempre comunque di un'esperienza dolorosa che mette in gioco oltre alla sfera affettiva anche quella economica, sociale, famigliare. 
E' per aiutare le famiglie che si trovano ad affrontare questo momento così delicato che il Centro per le famiglie del Comune di Novara (che ha sede in via Della Riotta 19 d a Sant'Agabio) mette a disposizione una serie di servizi gratuiti, anche in un'ottica di prevenzione.  
C'è il servizio di Consulenza Familiare, un percorso per trovare un aiuto concreto nella ricerca di soluzioni pratiche ai problemi che si incontrano nella quotidianità. Per affrontare gli ostacoli che insorgono nella vita di coppia, per comprendere le difficoltà di comunicazione in famiglia, per indirizzare verso nuove risorse ed opportunità per un cambiamento efficace. Il servizio è gestito da due mediatrici del Comune di Novara.
Si può anche partecipare al percorso di "Incontri formativi di approfondimento sulle dinamiche conflittuali di coppia e le comuni responsabilità genitoriali", un ambito di riflessione condivisa sulle problematiche riferite alla conflittualità espressa nelle relazioni famigliari con particolare attenzione al conflitto di coppia e ai disagi vissuti dai figli indirettamente coinvolti in situazioni conflittuali. Il percorso è rivolto a genitori di bambini di età prescolare o giovani coppie senza figli. E' articolato in 4 incontri della durata di due ore a cadenza settimanale ed è condotto dalle mediatrici del Consorzio Mediana.

Per offrire ai bambini dai 3 ai 5 anni, attraverso letture e strumenti didattici e ludici adeguati all'età, la possibilità di esprimere e normalizzare le emozioni negative connesse alla separazione dei loro genitori è stato pensato un laboratorio ad hoc. Il percorso si articola in 3 incontri della durata di due ore ciascuno ed è condotto dalle mediatrici del Consorzio Mediana.

Un altro percorso è quello del "Gruppo di genitori separati o in fase di separazione", per elaborare, con il sostegno rappresentato dal gruppo,  il risentimento e le emozioni legate alla sofferenza ed alla rabbia e per orientare verso una prospettiva futura di riorganizzazione esistenziale e relazionale basata sul comune progetto genitoriale  favorendo atteggiamenti collaborativi. Esso è destinato a genitori di bambini/e di età prescolare coinvolti in situazioni separative. Il percorso si articola in 3 incontri della durata di due ore ciascuno ed è condotto dalle mediatrici del Consorzio Mediana.

Anche per i figli di genitori separati, di età 6-10 anni e di età 11-13, c'è la possibilità di frequentare "Gruppi di Parola", che offrono l’occasione per nominare l'evento della separazione, acquisire informazioni, ma anche dire quali sono le emozioni che si provano e le proprie paure. All’interno del gruppo, i bambini o i ragazzi possono trovare  sostegno e scambio reciproci, esprimere la rabbia, la tristezza, le difficoltà e i dubbi che vivono, accompagnati da operatori esperti nella conduzione di gruppi. I gruppi si articolano in quattro incontri di due ore ciascuno a cadenza settimanale ed è condotto dalle mediatrici dell’Associazione Inter…mediando.

Per informazioni e appuntamenti ci si può rivolgere al Centro per le Famiglie, tel. 0321 3703721—3703723 centro.famiglie@comune.novara.it. Il Centro per le Famiglie ospita, inoltre, uno Sportello di ascolto e supporto alle donne vittime di violenza “Spazio Donna”, che ha lo scopo di proporre un aiuto tramite percorsi personalizzati, finalizzati al superamento del disagio e alla costruzione di soluzioni vitali e realistiche. Per informazioni è possibile chiamare il 3482695812.

NOVARA - Possono essere estremamente diversi i motivi per cui una coppia di genitori decide di separarsi e divorziare, cosa che può avvenire in maniera "amichevole" oppure, purtroppo molto più spesso. in modo conflittuale, con gravi conseguenze sulla salute mentale dei minori coinvolti ed anche degli stessi adulti. Si tratta sempre comunque di un'esperienza dolorosa che mette in gioco oltre alla sfera affettiva anche quella economica, sociale, famigliare. 
E' per aiutare le famiglie che si trovano ad affrontare questo momento così delicato che il Centro per le famiglie del Comune di Novara (che ha sede in via Della Riotta 19 d a Sant'Agabio) mette a disposizione una serie di servizi gratuiti, anche in un'ottica di prevenzione.  
C'è il servizio di Consulenza Familiare, un percorso per trovare un aiuto concreto nella ricerca di soluzioni pratiche ai problemi che si incontrano nella quotidianità. Per affrontare gli ostacoli che insorgono nella vita di coppia, per comprendere le difficoltà di comunicazione in famiglia, per indirizzare verso nuove risorse ed opportunità per un cambiamento efficace. Il servizio è gestito da due mediatrici del Comune di Novara.
Si può anche partecipare al percorso di "Incontri formativi di approfondimento sulle dinamiche conflittuali di coppia e le comuni responsabilità genitoriali", un ambito di riflessione condivisa sulle problematiche riferite alla conflittualità espressa nelle relazioni famigliari con particolare attenzione al conflitto di coppia e ai disagi vissuti dai figli indirettamente coinvolti in situazioni conflittuali. Il percorso è rivolto a genitori di bambini di età prescolare o giovani coppie senza figli. E' articolato in 4 incontri della durata di due ore a cadenza settimanale ed è condotto dalle mediatrici del Consorzio Mediana.

Per offrire ai bambini dai 3 ai 5 anni, attraverso letture e strumenti didattici e ludici adeguati all'età, la possibilità di esprimere e normalizzare le emozioni negative connesse alla separazione dei loro genitori è stato pensato un laboratorio ad hoc. Il percorso si articola in 3 incontri della durata di due ore ciascuno ed è condotto dalle mediatrici del Consorzio Mediana.

Un altro percorso è quello del "Gruppo di genitori separati o in fase di separazione", per elaborare, con il sostegno rappresentato dal gruppo,  il risentimento e le emozioni legate alla sofferenza ed alla rabbia e per orientare verso una prospettiva futura di riorganizzazione esistenziale e relazionale basata sul comune progetto genitoriale  favorendo atteggiamenti collaborativi. Esso è destinato a genitori di bambini/e di età prescolare coinvolti in situazioni separative. Il percorso si articola in 3 incontri della durata di due ore ciascuno ed è condotto dalle mediatrici del Consorzio Mediana.

Anche per i figli di genitori separati, di età 6-10 anni e di età 11-13, c'è la possibilità di frequentare "Gruppi di Parola", che offrono l’occasione per nominare l'evento della separazione, acquisire informazioni, ma anche dire quali sono le emozioni che si provano e le proprie paure. All’interno del gruppo, i bambini o i ragazzi possono trovare  sostegno e scambio reciproci, esprimere la rabbia, la tristezza, le difficoltà e i dubbi che vivono, accompagnati da operatori esperti nella conduzione di gruppi. I gruppi si articolano in quattro incontri di due ore ciascuno a cadenza settimanale ed è condotto dalle mediatrici dell’Associazione Inter…mediando.

Per informazioni e appuntamenti ci si può rivolgere al Centro per le Famiglie, tel. 0321 3703721—3703723 centro.famiglie@comune.novara.it. Il Centro per le Famiglie ospita, inoltre, uno Sportello di ascolto e supporto alle donne vittime di violenza “Spazio Donna”, che ha lo scopo di proporre un aiuto tramite percorsi personalizzati, finalizzati al superamento del disagio e alla costruzione di soluzioni vitali e realistiche. Per informazioni è possibile chiamare il 3482695812.

Seguici sui nostri canali