Sono dieci i nuovi Maestri del lavoro novaresi

Sono dieci i nuovi Maestri del lavoro novaresi
Altro 01 Maggio 2015 ore 10:42

NOVARA - Sono dieci i nuovi maestri del lavoro novaresi, segnalati dal Comitato provinciale di Novara e Vco dei Maestri del lavoro d’Italia. Come tradizione, insieme agli altri neo Maestri piemontesi, saranno insigniti dell’onorificenza (conferita con decreto del Presidente della Repubblica) oggi, venerdì 1 maggio, alle 10,30 nella sala concerti del Conservatorio «Giuseppe Verdi» di Torino. 
Si tratta di Franco Azzarini, di Verbania, dipendente delle Poste, dal 2005 ad oggi responsabile della gestione operativa degli 86 Uffici Postali del Verbano Cusio Ossola.
La ceranese Antonella Bandi lavora come cucitrice e dal 1963 è dipendente delle confezioni Pierrot di Cerano.
Augusto Bonizzi, assunto in Agusta nel 1980 come alesatore e fresatore, è impegnato ora sulle “genovoise macchin” (macchine a tracciare e ad alta precisione) e oltre alla produzione segue tutte le fasi sperimentali di velivoli ad alta criticità come gli elicotteri di lusso AW139 e i recentissimi convertiplano AW609.
Stefania Garbillo dal 1986 è dipendente di Sea, la società di gestione degli Aeroporti di Milano, dove dal 2008 ricopre il ruolo di ICT Demand Manager dei Sistemi del Personale e di Organizzazione aziendale, ambito nel quale ha contribuito a diversi progetti, orientati in gran parte ad una moderna e performante gestione della comunicazione tra azienda e dipendenti. 
Lavora alla raffineria Sarpom di Trecate Renato Garzulino: assunto nel 1975, nel corso degli anni ha ricoperto i ruoli di capo tecnico di turno, capo reparto centrale termica, movimentazione prodotti petroliferi e di responsabile spedizioni via treno e autobotti. 
Giuseppe Gesù, in pensione dal 2013, ha iniziato giovanissimo come cameriere a Domodossola, per poi iniziare la carriera nella vicina Svizzera presso alcuni dei più prestigiosi hotel quali l’Hotel Royal Savoy, Hotel la Palma au Lac... Quindi, grazie alle competenze acquisite e alla professionalità dimostrata, passa alla Compagnie International de Wagon Lits.
Massimo Grignaschi, di Verbania, è stato prima impiegato alla Michelin Italia, poi all’Unione artigiani di Verbania, nonché agente di vendita per diverse aziende, dalla Wurth a Masterfoods, fino a Petcare&food.
Giorgio Fanchini ha iniziato nel 1974, a 17 anni, in Siai Marchetti Spa a Vergiate come operaio qualificato. Nel 1986, acquisita l’azienda dalla C.A.G. Agusta Spa (ora Agusta Westland Spa), viene trasferito alle linee elicotteri. Attualmente continua a prestare servizio sulla linea volo nel reparto elicotteri AW139 dove, da ottobre 2008 collabora alla formazione dei giovani apprendisti, in qualità di tutor. A ottobre 2012 gli è stato riconosciuto il livello di professionalità EPA 4, che attesta l’autonomia operativa e l’alto livello professionale dimostrato.
Residente a Divignano, Mauro Miglio dal 1° giugno 1991 è responsabile assicurativo di Agusta Spa, ora AgustaWestland Spa, che opera nel settore elicotteristico.
Infine, il novarese Giuseppe Ragadale riceverà la Stella al merito del lavoro dopo una lunga carriera nelle Poste. Attualmente è direttore dell’Ufficio Postale di Galliate.
l.c.

NOVARA - Sono dieci i nuovi maestri del lavoro novaresi, segnalati dal Comitato provinciale di Novara e Vco dei Maestri del lavoro d’Italia. Come tradizione, insieme agli altri neo Maestri piemontesi, saranno insigniti dell’onorificenza (conferita con decreto del Presidente della Repubblica) oggi, venerdì 1 maggio, alle 10,30 nella sala concerti del Conservatorio «Giuseppe Verdi» di Torino. 
Si tratta di Franco Azzarini, di Verbania, dipendente delle Poste, dal 2005 ad oggi responsabile della gestione operativa degli 86 Uffici Postali del Verbano Cusio Ossola.
La ceranese Antonella Bandi lavora come cucitrice e dal 1963 è dipendente delle confezioni Pierrot di Cerano.
Augusto Bonizzi, assunto in Agusta nel 1980 come alesatore e fresatore, è impegnato ora sulle “genovoise macchin” (macchine a tracciare e ad alta precisione) e oltre alla produzione segue tutte le fasi sperimentali di velivoli ad alta criticità come gli elicotteri di lusso AW139 e i recentissimi convertiplano AW609.
Stefania Garbillo dal 1986 è dipendente di Sea, la società di gestione degli Aeroporti di Milano, dove dal 2008 ricopre il ruolo di ICT Demand Manager dei Sistemi del Personale e di Organizzazione aziendale, ambito nel quale ha contribuito a diversi progetti, orientati in gran parte ad una moderna e performante gestione della comunicazione tra azienda e dipendenti. 
Lavora alla raffineria Sarpom di Trecate Renato Garzulino: assunto nel 1975, nel corso degli anni ha ricoperto i ruoli di capo tecnico di turno, capo reparto centrale termica, movimentazione prodotti petroliferi e di responsabile spedizioni via treno e autobotti. 
Giuseppe Gesù, in pensione dal 2013, ha iniziato giovanissimo come cameriere a Domodossola, per poi iniziare la carriera nella vicina Svizzera presso alcuni dei più prestigiosi hotel quali l’Hotel Royal Savoy, Hotel la Palma au Lac... Quindi, grazie alle competenze acquisite e alla professionalità dimostrata, passa alla Compagnie International de Wagon Lits.
Massimo Grignaschi, di Verbania, è stato prima impiegato alla Michelin Italia, poi all’Unione artigiani di Verbania, nonché agente di vendita per diverse aziende, dalla Wurth a Masterfoods, fino a Petcare&food.
Giorgio Fanchini ha iniziato nel 1974, a 17 anni, in Siai Marchetti Spa a Vergiate come operaio qualificato. Nel 1986, acquisita l’azienda dalla C.A.G. Agusta Spa (ora Agusta Westland Spa), viene trasferito alle linee elicotteri. Attualmente continua a prestare servizio sulla linea volo nel reparto elicotteri AW139 dove, da ottobre 2008 collabora alla formazione dei giovani apprendisti, in qualità di tutor. A ottobre 2012 gli è stato riconosciuto il livello di professionalità EPA 4, che attesta l’autonomia operativa e l’alto livello professionale dimostrato.
Residente a Divignano, Mauro Miglio dal 1° giugno 1991 è responsabile assicurativo di Agusta Spa, ora AgustaWestland Spa, che opera nel settore elicotteristico.
Infine, il novarese Giuseppe Ragadale riceverà la Stella al merito del lavoro dopo una lunga carriera nelle Poste. Attualmente è direttore dell’Ufficio Postale di Galliate.
l.c.