Altro

Tanti amici a quattro zampe alla settima Stracanina (fotogallery)

Tanti amici a quattro zampe alla settima Stracanina (fotogallery)
Altro 18 Ottobre 2015 ore 19:53

NOVARA - C’era un bel concerto oggi intorno a mezzogiorno in piazzetta delle Erbe in centro a Novara, ma non si trattava di musica classica, jazz o rock. Erano invece i circa cinquanta cani che con i loro padroni hanno partecipato alla settima edizione della Stracanina novarese organizzata dalla Lida, Lega italiana dei diritti dell’animale, Sezione di Novara. La gara non competitiva ha previsto il ritrovo dalle ore 10 e poi la partenza alle 11. “Abbiamo dovuto modificare il percorso inizialmente previsto (che in parte seguiva i baluardi per poi fare ritorno al punto di partenza, ndr) per via di un’altra manifestazione podistica concomitante - ci ha spiegato la presidente della Lida novarese Maria Cristina Mera - inoltre abbiamo avuto ovviamente meno visibilità. Organizzare questo tipo di iniziativa per noi è molto impegnativo perché bisogna avere molte autorizzazioni, reperire numerosi volontari. Inoltre manifestazioni come la Stracanina sono fondamentali perché ci permettono di raccogliere fondi per le nostre attività e farci conoscere dai cittadini. Oltre a occuparci di cani e gatti in cerca di una nuova famiglia, aiutiamo anche quelle persone che sono in difficoltà economica e che non riescono a far fronte alle spese per il loro amico a quattro zampe, per il cibo e le cure sanitarie. Abbiamo sempre più richieste in questo senso purtroppo. Inoltre ritiriamo i cani o i gatti delle persone che perdono la casa e non possono portarli nelle loro nuove sistemazioni: questo vuol dire trovare anche per loro una nuova famiglia oppure, non avendo noi un rifugio a cui appoggiarci, dobbiamo pagare la pensione. Infine organizziamo raccolte di cibo e anche per il prossimo anno è già disponibile il nostro calendario. Siamo a Novara da otto anni e ci stiamo facendo conoscere come associazione che concretizza i suoi intenti. E’ uno sforzo grandissimo quello che facciamo come volontari (circa una quindicina, ndr) ma il nostro obiettivo è evitare che i cani o i gatti finiscano in canile. Vorrei ringraziare vivamente gli sponsor che hanno permesso anche quest’anno la realizzazione della Stracanina - conclude la presidente - la Novara Soccorso per l’assistenza lungo il percorso, Fortesan che ha donato i premi, il negozio Mister Cane e La libreria di piazza delle Erbe”. 

NOVARA - C’era un bel concerto oggi intorno a mezzogiorno in piazzetta delle Erbe in centro a Novara, ma non si trattava di musica classica, jazz o rock. Erano invece i circa cinquanta cani che con i loro padroni hanno partecipato alla settima edizione della Stracanina novarese organizzata dalla Lida, Lega italiana dei diritti dell’animale, Sezione di Novara. La gara non competitiva ha previsto il ritrovo dalle ore 10 e poi la partenza alle 11. “Abbiamo dovuto modificare il percorso inizialmente previsto (che in parte seguiva i baluardi per poi fare ritorno al punto di partenza, ndr) per via di un’altra manifestazione podistica concomitante - ci ha spiegato la presidente della Lida novarese Maria Cristina Mera - inoltre abbiamo avuto ovviamente meno visibilità. Organizzare questo tipo di iniziativa per noi è molto impegnativo perché bisogna avere molte autorizzazioni, reperire numerosi volontari. Inoltre manifestazioni come la Stracanina sono fondamentali perché ci permettono di raccogliere fondi per le nostre attività e farci conoscere dai cittadini. Oltre a occuparci di cani e gatti in cerca di una nuova famiglia, aiutiamo anche quelle persone che sono in difficoltà economica e che non riescono a far fronte alle spese per il loro amico a quattro zampe, per il cibo e le cure sanitarie. Abbiamo sempre più richieste in questo senso purtroppo. Inoltre ritiriamo i cani o i gatti delle persone che perdono la casa e non possono portarli nelle loro nuove sistemazioni: questo vuol dire trovare anche per loro una nuova famiglia oppure, non avendo noi un rifugio a cui appoggiarci, dobbiamo pagare la pensione. Infine organizziamo raccolte di cibo e anche per il prossimo anno è già disponibile il nostro calendario. Siamo a Novara da otto anni e ci stiamo facendo conoscere come associazione che concretizza i suoi intenti. E’ uno sforzo grandissimo quello che facciamo come volontari (circa una quindicina, ndr) ma il nostro obiettivo è evitare che i cani o i gatti finiscano in canile. Vorrei ringraziare vivamente gli sponsor che hanno permesso anche quest’anno la realizzazione della Stracanina - conclude la presidente - la Novara Soccorso per l’assistenza lungo il percorso, Fortesan che ha donato i premi, il negozio Mister Cane e La libreria di piazza delle Erbe”. 
La mattinata si è conclusa con le premiazioni. Il primo arrivato è stato Ramon, 1 anno e 4 mesi, accompagnato dalla sua padrona Elisa Migliavacca di Albonese (PV) Per tutte le informazioni si può consultare la pagina Facebook Lida-Sezione di Novara, tel. 347 2511612, e-mail lidanovara@libero.it. 
Per fare una donazione si può fare un versamento alle coordinate bancarie IT 59 U 033 5901 00000018004, per devolvere il 5x1000 il codice fiscale è 94057480033. 

> VEDI LA FOTOGALLERY 

Servizio e foto Valentina Sarmenghi