Altro

Telefono Azzurro apre le porte a nuovi volontari

Telefono Azzurro apre le porte a nuovi volontari
Altro Novara, 12 Febbraio 2016 ore 09:42

NOVARA - Telefono Azzurro Novara apre le porte ai nuovi volontari. Giovedì 25 febbraio, alle 21,15, le ‘azzurre’ e gli ‘azzurri’ novaresi organizzeranno una serata di benvenuto e accoglienza per i nuovi volontari. L’incontro si terrà alla Sala del Sacro Cuore di via Scavini.

Sarà una piccola presentazione dell’associazione nazionale Telefono Azzurro e del gruppo locale novarese. Saranno illustrate le molteplici attività che l’associazione promuove, oltre allo storico servizio di supporto telefonico ai minori (196.96), concentrandosi in particolare sui progetti educativi già svolti sul territorio novarese e sugli obiettivi per il futuro, dando spazio a eventuali suggerimenti “esterni” sempre bene accetti.

Il gruppo risponderà poi a tutte le domande e curiosità dei partecipanti eventualmente interessati a diventare volontari, fornendo loro tutte le indicazioni e le modalità per supportare l’associazione. “Si tratterà – spiegano i promotori - di una chiacchierata in tutta libertà, volta soprattutto a chiarire le idee a chi ancora pensa a Telefono Azzurro come a una semplice linea telefonica”.

mo.c.


NOVARA - Telefono Azzurro Novara apre le porte ai nuovi volontari. Giovedì 25 febbraio, alle 21,15, le ‘azzurre’ e gli ‘azzurri’ novaresi organizzeranno una serata di benvenuto e accoglienza per i nuovi volontari. L’incontro si terrà alla Sala del Sacro Cuore di via Scavini.

Sarà una piccola presentazione dell’associazione nazionale Telefono Azzurro e del gruppo locale novarese. Saranno illustrate le molteplici attività che l’associazione promuove, oltre allo storico servizio di supporto telefonico ai minori (196.96), concentrandosi in particolare sui progetti educativi già svolti sul territorio novarese e sugli obiettivi per il futuro, dando spazio a eventuali suggerimenti “esterni” sempre bene accetti.

Il gruppo risponderà poi a tutte le domande e curiosità dei partecipanti eventualmente interessati a diventare volontari, fornendo loro tutte le indicazioni e le modalità per supportare l’associazione. “Si tratterà – spiegano i promotori - di una chiacchierata in tutta libertà, volta soprattutto a chiarire le idee a chi ancora pensa a Telefono Azzurro come a una semplice linea telefonica”.

mo.c.


Seguici sui nostri canali