Altro

Torna il Premio Ettore Marcoli per gli studenti del liceo Antonelli

Torna il Premio Ettore Marcoli per gli studenti del liceo Antonelli
Altro 15 Novembre 2015 ore 10:23

NOVARA - Il premio Ettore Marcoli, intitolato all’imprenditore ucciso nel 2010, giunge quest’anno alla sua quinta edizione e presenta due importanti novità. L’iniziativa, come sempre curata dall’associazione culturale Ettore Marcoli, è stata illustrata alla sede di via Toscana del liceo scientifico Antonelli, scuola frequentata in gioventù dall’imprenditore novarese. Per la prima volta il premio è aperto anche alle classi terze della scuola diretta dal preside Mauro Verzeroli (sino allo scorso anno potevano partecipare le quarte e le quinte) e, sempre per la prima volta, si potrà partecipare anche a gruppi, non più solo singolarmente. Come hanno spiegato i membri dell’associazione (presente la presidente onoraria Susanna Pulici, vedova di Marcoli), potranno arrivare lavori anche realizzati da più studenti, sino a un massimo di tre persone per gruppo.

La traccia della nuova edizione è riassumibile nel titolo “Fai la tua scelta”. Una traccia che si potrà trovare per intero, insieme al bando del premio, sul sito dell’associazione: http://www.ilmondodiettore.it/blog/. L’invito degli organizzatori è quello di scrivere, di raccontare, una scelta fatta dai ragazzi. Come recita parte della traccia, “… Ma si inizia a crescere solo nel momento in cui si deve fare la prima scelta. Se i tuoi genitori ti avessero regalato quel giocattolo che eri sicuro di desiderare più di ogni altra cosa, saresti stato per un paio di giorni il bambino più felice al mondo. Ma quando per la prima volta ti hanno dato invece un gruzzoletto di soldi e ti hanno detto: "Compraci quello che vuoi", non è stato ad un tratto tutto molto più difficile? Valeva davvero la pena di spendere quei soldi per ciò che desideravi... o c’era qualcos’altro? Qualcosa di meglio? Da quel momento in poi, ogni giorno, innumerevoli scelte si sono dipanate davanti a te, come sentieri di cui non si riesce a vedere la fine. E ogni scelta che hai compiuto ha contribuito a fare di te ciò che sei, escludendo inevitabilmente qualcos'altro….. Raccontaci, nella forma espressiva che più ti si addice, la storia di una scelta».

Ogni partecipante potrà inviare un solo elaborato. Si potranno produrre tesi, saggi brevi, relazioni, sceneggiature o ogni altro testo scritto, documenti audio della durata massima di 10 minuti, documenti video, della durata massima di 20 minuti, manufatti esemplificativi, modellini, opere d’arte. L’elaborato dovrà giungere entro le 13 del 22 aprile 2016 alla segreteria del liceo Antonelli. La selezione del lavoro vincitore avverrà entro e non oltre il 31 maggio. Il lavoro vincente avrà un premio di 1.500 euro. Potranno essere segnalati altri elaborati, ritenuti meritevoli di menzione. La premiazione si terrà poi entro e non oltre il 30 giugno. La partecipazione garantirà anche crediti formativi per gli studenti.

mo.c.


NOVARA - Il premio Ettore Marcoli, intitolato all’imprenditore ucciso nel 2010, giunge quest’anno alla sua quinta edizione e presenta due importanti novità. L’iniziativa, come sempre curata dall’associazione culturale Ettore Marcoli, è stata illustrata alla sede di via Toscana del liceo scientifico Antonelli, scuola frequentata in gioventù dall’imprenditore novarese. Per la prima volta il premio è aperto anche alle classi terze della scuola diretta dal preside Mauro Verzeroli (sino allo scorso anno potevano partecipare le quarte e le quinte) e, sempre per la prima volta, si potrà partecipare anche a gruppi, non più solo singolarmente. Come hanno spiegato i membri dell’associazione (presente la presidente onoraria Susanna Pulici, vedova di Marcoli), potranno arrivare lavori anche realizzati da più studenti, sino a un massimo di tre persone per gruppo.

La traccia della nuova edizione è riassumibile nel titolo “Fai la tua scelta”. Una traccia che si potrà trovare per intero, insieme al bando del premio, sul sito dell’associazione: http://www.ilmondodiettore.it/blog/. L’invito degli organizzatori è quello di scrivere, di raccontare, una scelta fatta dai ragazzi. Come recita parte della traccia, “… Ma si inizia a crescere solo nel momento in cui si deve fare la prima scelta. Se i tuoi genitori ti avessero regalato quel giocattolo che eri sicuro di desiderare più di ogni altra cosa, saresti stato per un paio di giorni il bambino più felice al mondo. Ma quando per la prima volta ti hanno dato invece un gruzzoletto di soldi e ti hanno detto: "Compraci quello che vuoi", non è stato ad un tratto tutto molto più difficile? Valeva davvero la pena di spendere quei soldi per ciò che desideravi... o c’era qualcos’altro? Qualcosa di meglio? Da quel momento in poi, ogni giorno, innumerevoli scelte si sono dipanate davanti a te, come sentieri di cui non si riesce a vedere la fine. E ogni scelta che hai compiuto ha contribuito a fare di te ciò che sei, escludendo inevitabilmente qualcos'altro….. Raccontaci, nella forma espressiva che più ti si addice, la storia di una scelta».

Ogni partecipante potrà inviare un solo elaborato. Si potranno produrre tesi, saggi brevi, relazioni, sceneggiature o ogni altro testo scritto, documenti audio della durata massima di 10 minuti, documenti video, della durata massima di 20 minuti, manufatti esemplificativi, modellini, opere d’arte. L’elaborato dovrà giungere entro le 13 del 22 aprile 2016 alla segreteria del liceo Antonelli. La selezione del lavoro vincitore avverrà entro e non oltre il 31 maggio. Il lavoro vincente avrà un premio di 1.500 euro. Potranno essere segnalati altri elaborati, ritenuti meritevoli di menzione. La premiazione si terrà poi entro e non oltre il 30 giugno. La partecipazione garantirà anche crediti formativi per gli studenti.

mo.c.