Torna “Pink my bike”, biciclettata di solidarietà in ‘rosa’ a favore della Lilt

Torna “Pink my bike”, biciclettata di solidarietà in ‘rosa’ a favore della Lilt
Altro 28 Aprile 2015 ore 09:19

NOVARA - Torna “Pink My Bike”, la pedalata “in rosa” promossa dal Gruppo Ciclistico '95 di Novara, con il patrocinio di Comune di Novara, Provincia di Novara e Regione Piemonte, che sostiene Lilt (Lega Italiana Lotta contro i Tumori).

L’appuntamento è fissato per venerdì 1 Maggio alle 09.30 con partenza dal Palazzetto Stefano Dal Lago di viale Kennedy.

La biciclettata, dedicata al pubblico femminile ma aperta a tutti, avrà un percorso di 17 km in città e sarà un’occasione per divertirsi, fare sport e, soprattutto, raccogliere fondi da destinare alla ricerca contro il cancro al seno. La pedalata si snoderà attraverso un itinerario cittadino semplice, sicuro e assistito che terminerà intorno alle 12.30.

La quota di adesione è di 5 euro e il ricavato totale sarà, interamente, devoluto alla Lilt. Al termine della passeggiata in bicicletta sarà offerto un piccolo aperitivo di ristoro e i volontari Lilt saranno presenti per offrire materiale informativo e gadget. “Pink my bike” nasce dalla volontà comune delle due associazioni di avvicinare le donne al mondo della bicicletta e, allo stesso tempo, di sensibilizzare il pubblico femminile e non solo, al tema della prevenzione e di uno stile di vita sano.

Le bikers più tecnologiche potranno anche partecipare al contest #pinkmybike. Sarà sufficiente scattarsi una foto in sella alla propria bici durante la manifestazione e caricarla sulla pagina Fb o Istangram del Gruppo Ciclistico’95 Novara entro il 15 maggio. Le tre foto più “cliccate” (che saranno annunciate su Facebook il 18 maggio) riceveranno in premio dei gadget. 

“Pink My Bike” si terrà in concomitanza con la prima cicloturistica “Città di Novara”, manifestazione non competitiva organizzata sempre dal Gruppo ciclistico ‘95 per permettere ai ciclisti più allenati di provarsi su strada, in attesa della “Granfondo” che si terrà il 14 giugno, a cui il gruppo ha collaborato attivamente per l’elaborazione dei tracciati. 

Il percorso del 1 maggio, con partenza a gruppi da viale Kennedy a partire dalle 8, si snoderà su 133 km e toccherà alcuni tra gli scorci più suggestivi della provincia.

mo.c.


NOVARA - Torna “Pink My Bike”, la pedalata “in rosa” promossa dal Gruppo Ciclistico '95 di Novara, con il patrocinio di Comune di Novara, Provincia di Novara e Regione Piemonte, che sostiene Lilt (Lega Italiana Lotta contro i Tumori).

L’appuntamento è fissato per venerdì 1 Maggio alle 09.30 con partenza dal Palazzetto Stefano Dal Lago di viale Kennedy.

La biciclettata, dedicata al pubblico femminile ma aperta a tutti, avrà un percorso di 17 km in città e sarà un’occasione per divertirsi, fare sport e, soprattutto, raccogliere fondi da destinare alla ricerca contro il cancro al seno. La pedalata si snoderà attraverso un itinerario cittadino semplice, sicuro e assistito che terminerà intorno alle 12.30.

La quota di adesione è di 5 euro e il ricavato totale sarà, interamente, devoluto alla Lilt. Al termine della passeggiata in bicicletta sarà offerto un piccolo aperitivo di ristoro e i volontari Lilt saranno presenti per offrire materiale informativo e gadget. “Pink my bike” nasce dalla volontà comune delle due associazioni di avvicinare le donne al mondo della bicicletta e, allo stesso tempo, di sensibilizzare il pubblico femminile e non solo, al tema della prevenzione e di uno stile di vita sano.

Le bikers più tecnologiche potranno anche partecipare al contest #pinkmybike. Sarà sufficiente scattarsi una foto in sella alla propria bici durante la manifestazione e caricarla sulla pagina Fb o Istangram del Gruppo Ciclistico’95 Novara entro il 15 maggio. Le tre foto più “cliccate” (che saranno annunciate su Facebook il 18 maggio) riceveranno in premio dei gadget. 

“Pink My Bike” si terrà in concomitanza con la prima cicloturistica “Città di Novara”, manifestazione non competitiva organizzata sempre dal Gruppo ciclistico ‘95 per permettere ai ciclisti più allenati di provarsi su strada, in attesa della “Granfondo” che si terrà il 14 giugno, a cui il gruppo ha collaborato attivamente per l’elaborazione dei tracciati. 

Il percorso del 1 maggio, con partenza a gruppi da viale Kennedy a partire dalle 8, si snoderà su 133 km e toccherà alcuni tra gli scorci più suggestivi della provincia.

mo.c.