Tutto esaurito per Degusto Novara 2015 (FOTOGALLERY)

Tutto esaurito per Degusto Novara 2015 (FOTOGALLERY)
Altro 30 Marzo 2015 ore 03:59

NOVARA - Si è svolta nel finesettimana la settima edizione della manifestazione enogastronomica "Degusto Novara" organizzata dall'Ascom Confcommercio e che ha avuto come location principale la Sala Contrattazione Merci in piazza Martiri. Qui si sono svolte le due cene di venerdì e sabato sera che ancora una volta hanno registrato il tutto esaurito. Tredici i cuochi che hanno preparato i due menù di cinque portate proposti a soli 39 euro compresi i vini: sei chef stellati (Massimiliano Celeste, Christian e Manuel Costardi, Paolo Gatta, Marta Grassi, Massimiliano Musso, e la new entry Fabrizio Tesse) insieme a Sergio Zuin, Marco Salsa, Gianfranco Tonossi, Sabina Magistro, Piero Bertinotti, Gianpiero Cravero, Giancarlo Rebuscini. Cuochi normalmente abituati a lavorare in cucine superattrezzate hanno dato il meglio di sé anche nella cucina mobile allestita in via Ravizza. Il servizio a tavola è stato curato da maître professionisti, da sommelier dell'Ais e dagli studenti dell'Istituto Alberghiero "Ravizza" di Novara. 
Degusto però ha proposto non solo le cene "stellate" ma anche la fiera enogastronomica con stand che hanno proposto specialità tipiche regionali in piazza Martiri e sotto i portici di Palazzo Orelli. 
Piazza Puccini si è trasformata in ristorante a cielo aperto che, complice il bel tempo, ha richiamato numerosi avventori che hanno approfittato delle numerose proposte dell'Associazione Street food dalla piadina romagnola, al panino col lampredotto alla farinata di ceci, passando per paella e pesce fritto. 
Anche la novità di quest'anno ha riscosso notevole successo: domenica a pranzo con "Degusto street", in tanti hanno mangiato paniscia, tapulon e torta agli amaretti con glassa al cioccolato proposti a prezzi popolari (5 euro la paniscia, 5 euro il tapulòn, 3 euro la torta e 2 euro il calice di vino).
Valentina Sarmenghi 

Leggi l'articolo integrale sul Corriere di Novara di lunedì 30 marzo 

NOVARA - Si è svolta nel finesettimana la settima edizione della manifestazione enogastronomica "Degusto Novara" organizzata dall'Ascom Confcommercio e che ha avuto come location principale la Sala Contrattazione Merci in piazza Martiri. Qui si sono svolte le due cene di venerdì e sabato sera che ancora una volta hanno registrato il tutto esaurito. Tredici i cuochi che hanno preparato i due menù di cinque portate proposti a soli 39 euro compresi i vini: sei chef stellati (Massimiliano Celeste, Christian e Manuel Costardi, Paolo Gatta, Marta Grassi, Massimiliano Musso, e la new entry Fabrizio Tesse) insieme a Sergio Zuin, Marco Salsa, Gianfranco Tonossi, Sabina Magistro, Piero Bertinotti, Gianpiero Cravero, Giancarlo Rebuscini. Cuochi normalmente abituati a lavorare in cucine superattrezzate hanno dato il meglio di sé anche nella cucina mobile allestita in via Ravizza. Il servizio a tavola è stato curato da maître professionisti, da sommelier dell'Ais e dagli studenti dell'Istituto Alberghiero "Ravizza" di Novara. 
Degusto però ha proposto non solo le cene "stellate" ma anche la fiera enogastronomica con stand che hanno proposto specialità tipiche regionali in piazza Martiri e sotto i portici di Palazzo Orelli. 
Piazza Puccini si è trasformata in ristorante a cielo aperto che, complice il bel tempo, ha richiamato numerosi avventori che hanno approfittato delle numerose proposte dell'Associazione Street food dalla piadina romagnola, al panino col lampredotto alla farinata di ceci, passando per paella e pesce fritto. 
Anche la novità di quest'anno ha riscosso notevole successo: domenica a pranzo con "Degusto street", in tanti hanno mangiato paniscia, tapulon e torta agli amaretti con glassa al cioccolato proposti a prezzi popolari (5 euro la paniscia, 5 euro il tapulòn, 3 euro la torta e 2 euro il calice di vino).

>>> clicca e vedi LA FOTOGALLERY COMPLETA

Valentina Sarmenghi 

Leggi l'articolo integrale sul Corriere di Novara di lunedì 30 marzo