Altro

Un Natale di solidarietà con Nrb, Casa Alessia e Hordeum

Un Natale di solidarietà con Nrb, Casa Alessia e Hordeum
Altro 28 Novembre 2015 ore 09:51

NOVARA - Manca ormai meno di un mese a Natale e, per l’occasione, Nrb (i motociclisti dal grande cuore), Casa Alessia e il birrificio Hordeum, danno vita a qualcosa di straordinario e, ancora una volta, dedicato alla solidarietà, a chi si trova in difficoltà. Le innumerevoli iniziative, che prevedono tra l’altro un calendario, un concerto e una nuova nata tra le birre dell’attività di corso Vercelli, sono state illustrate venerdì nei locali del birrificio artigianale. Presenti, il presidente di Casa Alessia, Giovanni Mairati, dagli harleysti ormai soprannominato “Il comandante”, gli 8 fondatori degli Nrb, capeggiati da Giovanni Montipò, il consigliere regionale Diego Sozzani, da sempre amico di Casa Alessia, Gianluca Vacchini, segretario della Comunità Fondazione del Novarese onlus, Mauro Cardone, della Banca Popolare, l’artista Tony Spanedda, il sindaco Andrea Ballarè, l’assessore comunale Rossano Pirovano e l’onorevole Giovanni Falcone e molti altri amici e sponsor delle tre realtà coinvolte nel progetto. «Abbiamo voluto mettere insieme una serie di iniziative per il Natale – ha esordito Montipò – per un Buon Natale, ma anche per un Natale buono, di quella bontà di cui, oggi più che mai, si sente il bisogno, di quei valori attorno ai quali dobbiamo stringerci. Valori in cui Nrb, Casa Alessia e Hordeum credono molto. Valori che abbiamo deciso di trasformare in fatti, per dare nuove opportunità e risorse a tanti bambini, perché quella di Natale sia davvero una festa più consapevole per tutti. Noi, come Nrb, siamo nati il 31 gennaio di quest’anno. Sono trascorsi 10 mesi e questa mattina (ieri, ndr) abbiamo fatto la nostra decima donazione. Il nostro motto per il futuro sarà ‘una al mese’». Tra le novità, quindi, la nuova nata di Casa Hordeum, una nuova birra entrata a far parte della Nrb Beer Collection. Dopo Regina, infatti, ‘vestita’ dai loghi congiunti Nrb, Casa Alessia e Hordeum, è arrivata Hermes, ‘la nuova rossa’, che ruba il gusto e il colore dell’omonimo riso e si accinge a colorare il Natale 2015, con il suo perfetto equilibrio tra malto e luppolo.

E poi un calendario, una mostra, un concerto. Dall’obbiettivo di Marina Caccia, l’artigiana fotografa, come ama definirsi, che da subito ha sposato lo spirito e la mission Nrb, sono state selezionate 14 immagini che, affidate all’estro grafico di Diego Fiorani, «sono diventate altrettante pagine di un calendario in cui si fondono tutte le anime di Nrb, Casa Alessia e Hordeum. Ci sono le Harley Davidson, i bambini, il giallo dei girasoli di Alessia, il nero dello spirito bikers, ma c’è anche la gioia del donare». 14 scatti, 14 fotogrammi che saranno anche tele esposte al teatro Coccia di Novara, in occasione del tradizionale concerto per Alessia, che si terrà l’11 dicembre prossimo (un appuntamento realizzato da sempre a cavallo tra fine novembre, quando ricorre il compleanno della giovane, nata il 23 novembre, e Natale), e che il 31 gennaio (primo compleanno degli Nrb) saranno messe all’asta, insieme a due opere originali dell’artista Spanedda, in una serata benefica al ristorante Lord Byron. Intanto è stata fissata la data del prossimo grande evento che coinvolgerà Nrb, Casa Alessia e Hordeum, dedicato all’associazione Genitori Bimbi Down di Arona per il progetto “Ristoro Primavera”. Il prossimo 24 aprile il via alla seconda edizione dell’“Only Custom Day”, che partirà da Novara alla volta di Meina, passando per il lago d’Orta e che già può contare sulla collaborazione della Pro Loco di Meina e del patrocinio del Comune di Novara e Meina e della Fondazione Comunità del Novarese onlus. Mairati: «da quando collaboro con voi mi sento come ringiovanito!».

A disposizione, inoltre, il nuovo sito degli Nrb, www.nrbfriends.it, dove si potranno trovare tutte le novità. Una sinergia anche di sponsor e media partner, che coinvolge l’intera provincia.

Monica Curino


NOVARA - Manca ormai meno di un mese a Natale e, per l’occasione, Nrb (i motociclisti dal grande cuore), Casa Alessia e il birrificio Hordeum, danno vita a qualcosa di straordinario e, ancora una volta, dedicato alla solidarietà, a chi si trova in difficoltà. Le innumerevoli iniziative, che prevedono tra l’altro un calendario, un concerto e una nuova nata tra le birre dell’attività di corso Vercelli, sono state illustrate venerdì nei locali del birrificio artigianale. Presenti, il presidente di Casa Alessia, Giovanni Mairati, dagli harleysti ormai soprannominato “Il comandante”, gli 8 fondatori degli Nrb, capeggiati da Giovanni Montipò, il consigliere regionale Diego Sozzani, da sempre amico di Casa Alessia, Gianluca Vacchini, segretario della Comunità Fondazione del Novarese onlus, Mauro Cardone, della Banca Popolare, l’artista Tony Spanedda, il sindaco Andrea Ballarè, l’assessore comunale Rossano Pirovano e l’onorevole Giovanni Falcone e molti altri amici e sponsor delle tre realtà coinvolte nel progetto. «Abbiamo voluto mettere insieme una serie di iniziative per il Natale – ha esordito Montipò – per un Buon Natale, ma anche per un Natale buono, di quella bontà di cui, oggi più che mai, si sente il bisogno, di quei valori attorno ai quali dobbiamo stringerci. Valori in cui Nrb, Casa Alessia e Hordeum credono molto. Valori che abbiamo deciso di trasformare in fatti, per dare nuove opportunità e risorse a tanti bambini, perché quella di Natale sia davvero una festa più consapevole per tutti. Noi, come Nrb, siamo nati il 31 gennaio di quest’anno. Sono trascorsi 10 mesi e questa mattina (ieri, ndr) abbiamo fatto la nostra decima donazione. Il nostro motto per il futuro sarà ‘una al mese’». Tra le novità, quindi, la nuova nata di Casa Hordeum, una nuova birra entrata a far parte della Nrb Beer Collection. Dopo Regina, infatti, ‘vestita’ dai loghi congiunti Nrb, Casa Alessia e Hordeum, è arrivata Hermes, ‘la nuova rossa’, che ruba il gusto e il colore dell’omonimo riso e si accinge a colorare il Natale 2015, con il suo perfetto equilibrio tra malto e luppolo.

E poi un calendario, una mostra, un concerto. Dall’obbiettivo di Marina Caccia, l’artigiana fotografa, come ama definirsi, che da subito ha sposato lo spirito e la mission Nrb, sono state selezionate 14 immagini che, affidate all’estro grafico di Diego Fiorani, «sono diventate altrettante pagine di un calendario in cui si fondono tutte le anime di Nrb, Casa Alessia e Hordeum. Ci sono le Harley Davidson, i bambini, il giallo dei girasoli di Alessia, il nero dello spirito bikers, ma c’è anche la gioia del donare». 14 scatti, 14 fotogrammi che saranno anche tele esposte al teatro Coccia di Novara, in occasione del tradizionale concerto per Alessia, che si terrà l’11 dicembre prossimo (un appuntamento realizzato da sempre a cavallo tra fine novembre, quando ricorre il compleanno della giovane, nata il 23 novembre, e Natale), e che il 31 gennaio (primo compleanno degli Nrb) saranno messe all’asta, insieme a due opere originali dell’artista Spanedda, in una serata benefica al ristorante Lord Byron. Intanto è stata fissata la data del prossimo grande evento che coinvolgerà Nrb, Casa Alessia e Hordeum, dedicato all’associazione Genitori Bimbi Down di Arona per il progetto “Ristoro Primavera”. Il prossimo 24 aprile il via alla seconda edizione dell’“Only Custom Day”, che partirà da Novara alla volta di Meina, passando per il lago d’Orta e che già può contare sulla collaborazione della Pro Loco di Meina e del patrocinio del Comune di Novara e Meina e della Fondazione Comunità del Novarese onlus. Mairati: «da quando collaboro con voi mi sento come ringiovanito!».

A disposizione, inoltre, il nuovo sito degli Nrb, www.nrbfriends.it, dove si potranno trovare tutte le novità. Una sinergia anche di sponsor e media partner, che coinvolge l’intera provincia.

Monica Curino