Una borsa di studio in memoria di Mauro Balestri

Una borsa di studio in memoria di Mauro Balestri
Altro 28 Aprile 2015 ore 09:09

NOVARA - A quasi tre anni dalla sua scomparsa, la Fondazione Novarese dei Democratici di Sinistra istituisce una borsa di studio per onorare la memoria di Mauro Balestri, socio fondatore e insostituibile collaboratore. 
Si tratta di un premio e un incentivo alla studio, riservato agli studenti universitari residenti nella provincia di Novara, che la Fondazione ha voluto “costruire” intorno alla sua figura, quella di dirigente aziendale capace, giudice tributario competente, uomo animato da grande passione civile, persona coerente e ricca di umanità. 
È per questa ragione che la borsa di studio, pur essendo certamente incentrata sulle votazioni conseguite dal candidato, tiene in considerazione anche il livello di reddito del nucleo familiare di appartenenza e, soprattutto, la partecipazione ad attività extrauniversitarie, avendo particolare 
riguardo alla funzione formativa e alla valenza sociale delle attività stesse. 
La borsa di studio ha un valore di € 2.000 e una durata quinquennale, a partire dall’anno accademico 2013/2014. 
Le domande di partecipazione devono essere spedite entro il 31 maggio e saranno valutate, entro il 30 giugno, da una Commissione di cinque membri formata da Massimo Balestri, Maurizio Barbero, Giulio Brusori, Patrizia Pennestrì e Giuliana Zanetta. La proclamazione del vincitore e la consegna della borsa di studio avverranno domenica 5 luglio alle ore 17.30 presso il Parco Aurelio Vinzio di 
Grignasco, nell’ambito della Festa dell’Unità alla quale Mauro Balestri negli anni ha dedicato tanto impegno e passione. Il bando della borsa di studio è consultabile sul sito www.fondazionedsnovara.it.
v.s.

NOVARA - A quasi tre anni dalla sua scomparsa, la Fondazione Novarese dei Democratici di Sinistra istituisce una borsa di studio per onorare la memoria di Mauro Balestri, socio fondatore e insostituibile collaboratore. 
Si tratta di un premio e un incentivo alla studio, riservato agli studenti universitari residenti nella provincia di Novara, che la Fondazione ha voluto “costruire” intorno alla sua figura, quella di dirigente aziendale capace, giudice tributario competente, uomo animato da grande passione civile, persona coerente e ricca di umanità. 
È per questa ragione che la borsa di studio, pur essendo certamente incentrata sulle votazioni conseguite dal candidato, tiene in considerazione anche il livello di reddito del nucleo familiare di appartenenza e, soprattutto, la partecipazione ad attività extrauniversitarie, avendo particolare 
riguardo alla funzione formativa e alla valenza sociale delle attività stesse. 
La borsa di studio ha un valore di € 2.000 e una durata quinquennale, a partire dall’anno accademico 2013/2014. 
Le domande di partecipazione devono essere spedite entro il 31 maggio e saranno valutate, entro il 30 giugno, da una Commissione di cinque membri formata da Massimo Balestri, Maurizio Barbero, Giulio Brusori, Patrizia Pennestrì e Giuliana Zanetta. La proclamazione del vincitore e la consegna della borsa di studio avverranno domenica 5 luglio alle ore 17.30 presso il Parco Aurelio Vinzio di 
Grignasco, nell’ambito della Festa dell’Unità alla quale Mauro Balestri negli anni ha dedicato tanto impegno e passione. Il bando della borsa di studio è consultabile sul sito www.fondazionedsnovara.it.
v.s.