“Voci di donna” a quota 1.000 (FOTOGALLERY)

“Voci di donna” a quota 1.000 (FOTOGALLERY)
Altro 14 Aprile 2015 ore 20:46

NOVARA – Si è conclusa da poco, per l’esattezza venerdì 10 aprile con l’incontro con Paola Maugeri e il suo libro di ricette vegane, “Voci di donna”. La quarta edizione del festival letterario al femminile ha visto anche quest’anno una larga partecipazione di pubblico, con oltre 1.000 presenze stimate ai 21 eventi in otto luoghi diversi della città, oltre a 500 studenti che hanno partecipato ai tre incontri organizzati nelle scuole (con Daria Bignardi, Fabio Genovesi e Roberta Invernizzi). 

La rassegna “Voci di donna” è stata organizzata da Libreria Lazzarelli e Libreria La Talpa, in collaborazione con Centro Novarese di Studi Letterari, Biblioteca Civica Negroni e Circolo dei Lettori di Torino e patrocinata da Comune di Novara e Provincia di Novara, con il supporto della casa editrice Interlinea e il contributo di Novara Mamma. 

La domanda “Esiste oggi una letteratura al femminile?” ha costituito il leit motiv della rassegna. Le risposte delle “Voci” ospiti sono state molteplici e tutte condivisibili, oltre che intense e interessanti. Per qualcuno la “letteratura al femminile” esiste nei temi e negli argomenti affrontati, per qualcun altro nella modalità di scrittura, per altri ancora questa suddivisione non ha più motivo di esistere. Quel che è certo, però, è che le “voci” e le “penne” femminili hanno una potenza particolare ed unica, che leggerle è sempre una gioia e che, oggi forse ancora più di ieri, c’è una necessità forte di stare ad ascoltarle.

>>> clicca qui per vedere le immagini

V.s.

NOVARA – Si è conclusa da poco, per l’esattezza venerdì 10 aprile con l’incontro con Paola Maugeri e il suo libro di ricette vegane, “Voci di donna”. La quarta edizione del festival letterario al femminile ha visto anche quest’anno una larga partecipazione di pubblico, con oltre 1.000 presenze stimate ai 21 eventi in otto luoghi diversi della città, oltre a 500 studenti che hanno partecipato ai tre incontri organizzati nelle scuole (con Daria Bignardi, Fabio Genovesi e Roberta Invernizzi). 

La rassegna “Voci di donna” è stata organizzata da Libreria Lazzarelli e Libreria La Talpa, in collaborazione con Centro Novarese di Studi Letterari, Biblioteca Civica Negroni e Circolo dei Lettori di Torino e patrocinata da Comune di Novara e Provincia di Novara, con il supporto della casa editrice Interlinea e il contributo di Novara Mamma. 

La domanda “Esiste oggi una letteratura al femminile?” ha costituito il leit motiv della rassegna. Le risposte delle “Voci” ospiti sono state molteplici e tutte condivisibili, oltre che intense e interessanti. Per qualcuno la “letteratura al femminile” esiste nei temi e negli argomenti affrontati, per qualcun altro nella modalità di scrittura, per altri ancora questa suddivisione non ha più motivo di esistere. Quel che è certo, però, è che le “voci” e le “penne” femminili hanno una potenza particolare ed unica, che leggerle è sempre una gioia e che, oggi forse ancora più di ieri, c’è una necessità forte di stare ad ascoltarle.

>>> clicca qui per vedere le immagini

V.s.