Attualità
Festeggiato il gruppo degli Alpini

A Borgomanero la messa per gli Alpini con la terra di Nikolajewka

A Borgomanero la messa ha visto la partecipazione anche del sindaco Sergio Bossi oltre che delle autorità militari cittadine.

A Borgomanero la messa per gli Alpini con la terra di Nikolajewka
Attualità Borgomanero, 30 Novembre 2021 ore 10:01

A Borgomanero domenica 28 novembre nella sede degli Alpini è stata celebrata una messa con la terra di Nikolajewka sull'altare.

Nella sede degli Alpini celebrata una messa con un vasetto di terra di Nikolajewka

Un vasetto contenente della terra di Nikolajewka, località tristemente celebre per essere stata il teatro della battaglia combattuta nel 1943 tra le truppe sovietiche e quelle dell'asse sul fronte orientale nella quale le truppe italiane furono annientate lungo la ritirata dalla campagna di Russia, è stato posato sull'altare allestito nel cortile della sede delle penne nere, durante la messa celebrata da Padre Fedele del Monte Mesma. Alla cerimonia di domenica 28 ha partecipato anche il sindaco Sergio Bossi. Il Gruppo, nato nel 1964, ha sempre operato a favore della Città con il suo costante impegno. L’alza bandiera è avvenuto nel piazzale antistante la sede in via Caduti nei Lager nazisti. Il capo gruppo Renato Velati ha “premiato”, nel tradizionale momento d’incontro, Alfredo Franzini come Amico degli Alpini, Angela Mora, madrina del Guppo e Carlo Vezzola, 91 anni, “vecio”.