Attualità
attività

A Galliate arrivano le Guardie EcoZoofile

Si occuperanno del contrasto all’abbandono dei rifiuti e del benessere degli animali

A Galliate arrivano le Guardie  EcoZoofile
Attualità Ovest Ticino, 08 Novembre 2022 ore 13:24

Nuovo protocollo d’intesa tra l’associazione Gepa, Guardie EcoZoofile Protezione Ambientale, e l’Amministrazione comunale di Galliate. La scorsa settimana, infatti, la presidente provinciale della Gepa Maddalena Dondi e l'Amministrazione hanno firmato un protocollo d’intesa per una fattiva collaborazione negli ambiti di competenza.

Contrasto all’abbandono dei rifiuti

Le Guardie EcoZoofile si occuperanno del contrasto all’abbandono dei rifiuti, della verifica dell’applicazione del microchip nei cani e al relativo controllo dell’iscrizione all’anagrafe canina, del contrasto all’abbandono delle deiezioni canine, della valorizzazione del benessere animale, delle segnalazioni di maltrattamento sugli animali.

Saranno riconoscibili dalle pettorine di colore verde con il logo “G.E.P.A.”

Le guardie zoofile sono dotate di decreto prefettizio, che conferisce loro la funzione di Polizia Giudiziaria nelle loro attività, e saranno riconoscibili dalle pettorine di colore verde con il logo “G.E.P.A.” con la scritta “Guardie Zoofile”, regolarmente approvate dalla Prefettura.

Importante è la collaborazione con i cittadini

“Forniranno supporto - si legge in una nota - per il controllo del territorio verificando varie situazioni, e al riguardo si invitano fin da ora tutti coloro che sono a conoscenza di eventuali maltrattamenti su animali o altre situazioni poco chiare a segnalarle alle forze dell’ordine e all’associazione Gepa al seguente indirizzo mail: cp.novara@guardiegepa.eu fornendo informazioni dettagliate su ciò che accade”.
Infine, congiuntamente con la Polizia Locale, allestiranno progetti educativi e di sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente e degli animali, per questo a tutti gli amanti dell’ambiente e degli animali invitiamo «a seguire sulle pagine social le varie iniziative, per capire come entrare a far parte di questo mondo».

Seguici sui nostri canali