Attualità
Viabilità

A Gozzano via al primo lotto della nuova pista ciclopedonale

L'annuncio dell'amministrazione gozzanese.

A Gozzano via al primo lotto della nuova pista ciclopedonale
Attualità Alto Novarese, 20 Gennaio 2022 ore 09:39

Via al primo lotto della pista ciclopedonale a Gozzano: sorgerà sulla linea ferroviaria dismessa.

La nuova pista ciclopedonale a Gozzano sorgerà sulla linea ferroviaria dismessa

Il primo lotto della nuova pista ciclopedonale di Gozzano è in fase di realizzazione, utilizzando un tratto del vecchio sedime ferroviario dismesso, della linea Novara – Domodossola.

Dopo il trasferimento, negli anni scorsi, della “gobba ferroviaria” che tagliava in due il paese e rendeva difficile gli spostamenti all’interno del Comune stesso, ecco un tassello importante che interessa la mobilità sostenibile nel territorio urbano.

Il primo lotto della nuova pista ciclopedonale, lunga circa un chilometro  dalla vecchia stazione ferroviaria alla via  Baraggiola, con una larghezza di 4 metri , reca in se una serie di novità con l’apporto di elementi che l’Amministrazione Comunale intende inserire sul tracciato quali panchine e  arredi atti alla sosta di persone anche con animali da compagnia, oltre ad attrezzi per ginnastica all’aperto.

 "Questo primo lotto è un passo molto importante – ha sottolineato l’Assessore ai Lavori Pubblici Lorena Marietta - un ottimo risultato per tutti gli abitanti di Gozzano e per tutti coloro che amano fare sport in sicurezza nella nostra cittadina”.

Il Sindaco Gianluca Godio evidenzia che “l’opera era nel nostro programma elettorale: il costo di questo primo lotto supera di poco i 160 mila euro ed è un vero e proprio esempio di rigenerazione urbana, dove un tracciato ferroviario, in disuso, viene trasformato in una pista ciclopedonale. Un percorso che permetterà di migliorare la qualità dell’offerta da parte del nostro Comune che gode già di una finestra sul lago d’Orta, il Lido, bandiera blu per la balneabilità”. I lavori si dovrebbero concludere in 120 giorni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter