Taglio del nastro

A Lesa l'inaugurazione della Sala Manzoniana a Palazzo Stampa

L'inaugurazione si deve alla scoperta di una targa commemorativa dedicata al Commendator Giuseppe Marenzi ed al professor Claudio Cesare Secchi

A Lesa l'inaugurazione della Sala Manzoniana a Palazzo Stampa
Pubblicato:

Il 26 maggio si è tenuta a Palazzo Stampa una cerimonia per inaugurare il rinnovamento della Sala Manzoniana, i cui lavori sono stati curati da un volontario, il Dott. Alberto Sormani coadiuvato dal Vice-Sindaco Roberto Grignoli e da Maria Grazia Todesco assieme ad una squadra di altri volontari, molto generosi e disponibili.

I dettagli

L'inaugurazione si deve alla scoperta di una targa commemorativa dedicata al Commendator Giuseppe Marenzi ed al professor Claudio Cesare Secchi, che nel 1979 idearono questa “Casa della cultura”, diventato un luogo caro ai cittadini del Comune di Lesa.

L'inaugurazione

L'evento si è aperto con il discorso introduttivo del Sindaco Luca Bona; a seguire, l'intervento di Claudio Marenzi in ricordo del padre, quello del Dott. Sormani, la solenne benedizione di Padre Eduino Menestrina (Direttore del Centro Studi Rosminiani di Stresa) e, per concludere, il taglio del nastro con l'apertura al pubblico della sala per permettere la visita. Tra i presenti anche il Sindaco di Belgirate Flavia Filippi e Don Simone Dall'Ara. Ad impreziosire l'evento ed intrattenere il pubblico si è tenuta l'esibizione del tenore Fabio Pollegioni che ha cantato un'aria d'opera, accompagnato al pianoforte da suo figlio Gabriel che a sua volta ha poi eseguito un Valzer di Chopin. Al termine, tutti i partecipanti si sono diretti in Sala Pertini per un aperitivo gentilmente offerto dal Ristorante Il Rapanello di Lesa.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali