Attualità
Divertimento

A Oleggio arriva il Parco giochi diffuso

Rendere le famiglie sempre più protagoniste dei momenti ludici

A Oleggio arriva il Parco giochi diffuso
Attualità Ovest Ticino, 06 Dicembre 2022 ore 08:00

Un nuovo progetto destinato a coinvolgere i più piccoli: in città arriva il parco giochi diffuso. «Grazie al progetto di "parco giochi diffuso" e alla collaborazione di Circowow – spiega la vice sindaca Paola Caraglia - abbiamo infatti ricevuto un contributo della Regione Piemonte e grazie a questo valorizzeremo alcune zone della città con meravigliosi disegni». L’obiettivo generale del progetto è la creazione di una comunità che veda come protagonista le famiglie: da loro e dai bambini nascono infatti le idee per potere “arredare” con immaginazione e fantasia, gli spazi della città. La famiglia nel progetto diventa parte integrante del territorio e la condivisione dei valori della cooperazione, dell’inclusione, della comunicazione gentile, del senso civico e del rispetto dell’ambiente fanno da traino all'iniziativa.

Il parco giochi diffuso

Il parco giochi diffuso nasce dal gioco tradizionale di strada, che non prevede installazioni ingombranti, ma colorate linee che si fondono con l’ambiente urbano creando nuovi spazi di gioco non invasivi. Le opere artistiche riqualificheranno gli spazi pubblici e sono ideali per rendere giocabile/fruibile il cortile di una scuola, una piazza, un cortile pubblico o una via. L'idea è quella di chiedere una mano ai più piccoli che potranno con la loro fantasia, raccontare e realizzare il gioco. Le aree appetibili per questo tipo di iniziativa sono la piazza, l'area del Palazzetto dello sport, i cortili delle scuole e alcune vie della città, «è ancora da decidere dove andremo a intervenire – così Caraglia – ma il progetto vuole coinvolgere i cittadini di tutta la città. Un grazie particolare alle tante associazioni oleggesi, a Jacopo Colombo e Alessandra D’Urso che insieme a me hanno creduto in questo progetto tradizionale ma allo stesso tempo innovativo e colorato per i bambini della nostra città». I giochi saranno inoltre realizzati dai professionisti esperti di Circowow, brand del partner Wow srl, noto a livello italiano per numerosa iniziative, tra cui la creazione del progetto Parco Giochi Diffuso.

Seguici sui nostri canali