Attualità
Lavori pubblici

A Omegna stanziati 76mila e 500 euro (60mila dal Ministero) per la passerella sul Rio Fiumetta

La precedente passerella in legno era fortemente ammalorata e non più ripristinabile.

A Omegna stanziati 76mila e 500 euro (60mila dal Ministero) per la passerella sul Rio Fiumetta
Attualità VCO, 26 Gennaio 2023 ore 09:29

E' iniziato il cantiere di sostituzione della passerella sul Rio Fiumetta a Omegna: l'importo dei lavori finanziato in larga parte dal Ministero.

Iniziati i lavori di sostituzione della passerella sul Rio Fiumetta

Sono iniziati mercoledì 25 gennaio i lavori per la sostituzione del ponte pedonale sul Rio Fiumetta in località Bagnella. La precedente passerella in legno era fortemente ammalorata e non più ripristinabile; presentava buche e cedimenti che hanno costretto l’Amministrazione Comunale a chiuderne l’accesso prima della sua sostituzione.

L'assessore Viganò: "Finalmente possiamo riaprire questo passaggio pedonale"

«Purtroppo, la contingenza economica e la scarsità di materiali che condiziona il settore dell’edilizia in questo periodo hanno procrastinato ben oltre le aspettative la sostituzione della passerella – sottolinea l’Assessore ai lavori pubblici Andrea Viganò – Finalmente possiamo riaprire questo passaggio pedonale molto apprezzato e utile per gli abitanti di Bagnella e i frequentatori dell’Oasi della Vita».

Il ripristino del passaggio pedonale entro pochi giorni

L’importo dei lavori è pari a 76mila e 500 euro, di cui 60mila finanziati dal Ministero. L’intervento prevede la posa di un manufatto di identica tipologia di quello esistente; non sono necessarie opere edili sulle sponde o altre operazioni in alveo. Questo metodo di intervento in sostituzione consentirà di limitare i tempi esecutivi a quelli minimi necessari per la rimozione della vecchia passerella e la posa del nuovo ponte. Pertanto, entro pochi giorni, se non si manifesteranno imprevisti o giorni di condizioni metereologiche avverse, è possibile immaginare che il passaggio pedonale possa essere ripristinato.

Seguici sui nostri canali