Attualità
Borgomanero

A Santa Cristina più di 200 persone finalmente insieme per l'associazione Mimosa

Il programma della giornata ha previsto una camminata, un aperitivo e un concerto.

A Santa Cristina più di 200 persone finalmente insieme per l'associazione Mimosa
Attualità Borgomanero, 01 Giugno 2022 ore 09:56

Sono state più di 200 le persone che hanno partecipato a "Finalmente insieme" per l'associazione Mimosa amici del DH oncologico di Borgomanero.

Finalmente insieme per l'associazione Mimosa: la manifestazione a Santa Cristina

Più di duecento persone hanno partecipato, domenica 22 maggio a Santa Cristina, alla manifestazione «Finalmente Insieme» organizzata dall’associazione Mimosa - Amici del DH oncologico di Borgomanero (fondata nel 2004 con gli obbiettivi di promuovere la prevenzione in ambito oncologico e sostenere i pazienti oncologici e le loro famiglie nel percorso di malattia e cura) con il supporto dell’associazione Terre della Croatina e de “La Gazza ladra”. Il programma dell’evento prevedeva una camminata denominata “la salute in cammino”, di circa 3 chilometri, tra le cascine con percorso da via Bescapè, Fontanone, Fagnoni e Colombera, un aperitivo e un concerto del duo formato da Elisa Vergerio e Lorenzo Morgoni, dedicato a Novella Bernardelli, una volontaria dell’associazione Mimosa recentemente scomparsa. Prima del concerto, la dottoressa Incoronata Romaniello, presidente dell’associazione Mimosa, ha voluto consegnare alcuni riconoscimenti ai volontari per il loro spirito di abnegazione durante la pandemia. «Un ringraziamento a queste persone che si sono impegnate a favore dei malati e dell’Associazione – ha detto la dottoressa Romaniello – e in particolare a Novella, una volontaria che si è sempre spesa con il sorriso sulle labbra”. Una targa è stata consegnata ai familiari di Novella Bernardelli; al personale del Day Hospital Oncologico Patrizia Morganti e Monica Bacchetta; a Vittorino Moia dell’Associazione Terre della Croatina e ai volontari Carla Bertona, Manuela Cattin e Paola Greco.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter