Attualità
Morsa

Allarme Coldiretti: il caldo cuoce la frutta sugli alberi

Il caldo torrido sta “bruciando” la frutta e verdura nei campi con ustioni che provocano perdite che in alcune zone arrivano al 70% del raccolto.

Allarme Coldiretti: il caldo cuoce la frutta sugli alberi
Attualità 18 Luglio 2022 ore 11:37

Il 2022 si appresta a diventare l'anno più caldo di sempre.

Caldo cocente

La classifica degli anni più caldi negli ultimi due secoli nel nostro Paese si concentra nell'ultimo decennio e comprende nell'ordine il 2018, il 2015, il 2014, il 2019 e il 2020. Ma questo primo semestre appena concluso mette in luce una temperatura superiore di 0,76 gradi rispetto alla media storica e precipitazioni praticamente dimezzate. Un vero e proprio dramma, dunque, quello evidenziato dai dati di Coldiretti. E anche i raccolti nel risentono pesantemente.

Il caldo torrido sta “bruciando” la frutta e verdura nei campi con ustioni che provocano perdite che in alcune zone arrivano al 70% del raccolto. La morsa del caldo - sottolinea la Coldiretti - sta facendo danni a macchia di leopardo lungo la penisola con gli agricoltori che cercano di correre ai ripari ombreggiando i prodotti. Le scottature da caldo danneggiano in maniera irreversibile frutta e verdura, fino a renderle invendibili. Si cerca di anticipare il raccolto quando possibile o si provvede al diradamento dei frutti sugli alberi, eliminando quelli non in grado di sopravvivere, per cercare di salvare almeno parte della produzione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter