I dati

Allergia alla nocciola: uno studio piemontese isola la proteina

Tipo di allergia molto diffusa in Italia.

Allergia alla nocciola: uno studio piemontese isola la proteina
Attualità 05 Luglio 2021 ore 12:03

Allergia alla nocciola: una ricerca condotta a Torino ha permesso di isolare una proteina allergenica.

Allergia alla nocciola

Essere allergici alle nocciole non significa banalmente solo dovere rinunciare ad alcune squisitezze piemontesi come la Nutella o il cioccolato nocciolato. Può essere un problema davvero grave e talvolta addirittura rischioso per la vita, soprattutto nei bambini. Ecco perché lo studio condotto a Torino, che isola una proteina responsabile dell’allergia, è particolarmente prezioso.

Lo studio

La ricerca, pubblicata sul prestigioso “Pediatric Allergy and Immunology”, giornale ufficiale dell’Accademia Europea di Allergia e Immunologia Clinica, ha permesso di isolare una proteina allergenica, chiamata oleosina, e di dimostrare che in alcuni bambini è l’unico responsabile dei sintomi allergici.

La diagnosi

Questo renderà più facile diagnosticare l’allergia, molto diffusa in Italia. Il nuovo allergene è stato depositato nell’apposita banca degli allergeni dell’Organizzazione mondiale della sanità.