Attualità
Mese dedicato a tumori infantili

Amazon e AIRC insieme per la ricerca sul cancro infantile: donazione di 40mila euro

Serviranno a finanziare una borsa di studio per un giovane ricercatore AIRC nell’ambito dei tumori nell’infanzia e nell’adolescenza

Amazon e AIRC insieme per la ricerca sul cancro infantile: donazione di 40mila euro
Attualità Novara, 21 Ottobre 2021 ore 11:54

L’azienda donerà oltre €40.000 che serviranno a finanziare una borsa di studio per un giovane ricercatore AIRC nell’ambito dei tumori nell’infanzia e nell’adolescenza. Quest’anno, tramite il più recente comitato Amazon della Comunità del centro di distribuzione di Novara, l’azienda supporterà l’UGI (Unione Genitori Italiani) Sezione di Novara ONLUS, sostenendo le spese dello psicologo che segue i ragazzi e i bambini malati di tumore e in cura presso l’Ospedale Maggiore di Novara.

Amazon e Airc

Amazon e Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro uniscono ancora una volta le forze contro i tumori. Nell’ambito dell’iniziativa Amazon Goes Gold tenutasi a settembre a
sostegno alla lotta ai tumori dell’infanzia, Amazon ha annunciato la donazione di oltre €40.000 che finanzieranno una borsa di studio per un giovane ricercatore AIRC nell’ambito del cancro in età pediatrica.

Questa iniziativa fa seguito alla collaborazione attivata da Amazon e AIRC a supporto della ricerca.
Tra le attività già realizzate insieme, lo scorso anno, in occasione della Festa della Mamma, l’azienda ha reso disponibili su Amazon.it le Azalee della Ricerca di Fondazione AIRC, il fiore simbolo della più nota e longeva raccolta fondi di piazza per la ricerca sui tumori che colpiscono le donne.
A settembre, mese dedicato ai tumori nell’infanzia a livello globale, Amazon porta avanti da cinque anni la campagna #AmazonGoesGold con l’obiettivo di focalizzare l’attenzione sull’incredibile lavoro svolto dagli ospedali e dalle tantissime realtà non-profit impegnate nella ricerca di cure per il cancro infantile e nel sostenere le famiglie dei bambini affetti dalla malattia. Come gesto di solidarietà, migliaia di dipendenti Amazon nelle scorse settimane si sono recati al lavoro in pigiama, in Italia e nel
resto del mondo. Il pigiama, infatti, è la 'divisa' che ogni giovane paziente indossa nella sua battaglia quotidiana contro la malattia. Dal 2017 ad oggi, Amazon ha donato più di 16 milioni di dollari in tutto il mondo a più di 150 ospedali pediatrici e organizzazioni non profit a sostegno di bambini e famiglie affetti da cancro pediatrico.