Attualità
Novità

Anffas presenta il nuovo servizio Bonsai

L'obiettivo è evitare solitudine e isolamento delle famiglie delle persone diversamente abili

Anffas presenta il nuovo servizio Bonsai
Attualità Borgomanero, 25 Aprile 2022 ore 07:00

Anffas presenta il nuovo servizio denominato "Bonsai". Un progetto estremamente importante e innovativo.

Una nuova opportunità

Uno sportello gratuito in cui conoscere, grazie alle consulenze di professionisti, tutte le opportunità e i servizi riguardanti il «durante e dopo di noi». Lo ha presentato Anffas Novara e Borgomanero, mercoledì 20 aprile: si chiama BonSai, richiamando il servizio nazionale, aggiungendo il senso dell’essere territoriale, quindi più piccolo come un bonsai, ma ma di grande effetto; il bonsai simboleggia la vita, le emozioni dell’animo umano e la grandezza della natura.

Un obiettivo importante

L’obiettivo è quello di fornire supporto alle persone con disabilità e alle loro famiglie; per affrontare il futuro in modo consapevole e, quindi, più sereno. Uno spazio di crescita (di conoscenze e possibilità), di cura (per il fisico e l’animo), di accoglienza (di richieste ed esigenze) e di generazione di occasioni.
"La sfida è quella di elevare la consapevolezza dei familiari sul tema centrale del dopo di noi - ha affermato Laura Lazzarotto, direttrice - che non può essere nodo da sciogliere da parte di una singola struttura, ma di tutta la comunità. Noi mettiamo in campo la fiducia, la capacità di progettare, la volontà di attivare una rete di professionisti, come notai, avvocati e commercialisti, che possono offrire risposte. Non vogliamo ingannare le famiglie dicendo che bastiamo noi di Anffas. I genitori stessi devono ancora superare molti tabù e permettersi di pensare a costruire un progetto di vita per il proprio figlio".

Contrastare l'isolamento

BonSai vuole quindi contrastare la percezione di isolamento e di solitudine che le famiglie che si occupano di un congiunto disabile, vivono. Facilitando l’accesso alle risorse (di servizi, di volontariato, economiche, giuridiche) disponibili sul territorio e presso i servizi (pubblici e privati) attivi. Nasce per fornire un aiuto concreto e qualificato nel costruire un progetto di vita che funzioni nel presente e nel futuro; garantendo la tutela di ogni diritto e accogliendo le intenzioni e i desideri delle persone. Costruendo, insieme una comunità in cui ciascuno possa trovare il proprio posto.

Gli orari di funzionamento

Lo sportello è aperto: lunedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 in Anffas onlus Borgomanero, viale Libertà 20. Mercoledì con gli stessi orari in Anffas onlus di Novara, corso Risorgimento 403. Telefono: 392.2314178, mail info@anffasbonsai.it, www.anffasbonsai.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter