Polemica

Arona aggressioni e spaccio in centro, la minoranza: "E il comune che fa?"

Il bar Pecora Nera è stato chiuso per 20 giorni dalla Questura.

Arona aggressioni e spaccio in centro, la minoranza: "E il comune che fa?"
Attualità Arona, 24 Giugno 2021 ore 06:40

Il circolo Pd di Arona punta il dito contro l'amministrazione comunale in seguito agli episodi di risse e spaccio in città.

Aggressioni e spaccio: la posizione di Arona Domani

"A seguito recenti e ormai ricorrenti episodi di violente aggressioni e spaccio di sostanze
stupefacenti nella città di Arona e, in particolare in un locale (sempre il solito) che è stato nuovamente chiuso per provvedimento del questore a seguito di accertamenti svolti dai militari del comando compagnia Carabinieri di Arona nell’ambito dell’operazione di Polizia giudiziaria denominata “Ball”, ci chiediamo come mai l'attuale amministrazione non agisca nel prendere seri e concreti provvedimenti che evitino il reiterarsi di questa grave situazione che investe ormai da troppo tempo la nostra città, distruggendone l'immagine e compromettendone la sicurezza e il conseguente afflusso dei turisti".

Le proposte

"Proponiamo, al fine di far tornare Arona ad essere una città vivibile, sicura e tranquilla, una migliore organizzazione nella gestione dei controlli (affinché non abbiano solo l’effetto di “militarizzare” la città) e di un programma di sensibilizzazione per i giovani, così da far loro comprendere il valore del rispetto e del corretto atteggiamento da tenere per il bene di sé stessi e dell'intera società evitando quindi l’effetto “fuga dalla città”, in quanto attualmente molte persone preferiscano restare a casa o recarsi altrove piuttosto che trascorrere delle serate e dei weekend da “delirio” in Arona".