Attualità
Risanamenti

Arona nuovi traccianti per scoprire gli scarichi abusivi

"La sistemazione di torrenti, rii e rogge, con l’ausilio delle antiche mappe, comporta pian piano la verifica di quasi tutta la città".

Arona nuovi traccianti per scoprire gli scarichi abusivi
Attualità Arona, 25 Ottobre 2022 ore 06:28

Nuovi traccianti in alcune zone aronesi per scoprire chi scarica a lago. Prosegue la campagna dell'assessore ai lavori pubblici Alberto Gusmeroli che individuare gli scarichi abusivi in città.

Le parole di Gusmeroli

"Con l'ex dipendente comunale ora in pensione Guglielmo Autelitano e il geometra Alessandro Pogliani metteremo traccianti in via monte Pasubio, via Monte Ortigara e una casa a Mercurago. Mentre procede la “burocrazia” per effettuare gli interventi in via Mottarone, via Milano e via al Castello.

Questa attività che facciamo da quasi tredici anni evidenzia ancora una volta lo scempio che la speculazione edilizia dagli anni 50’ in poi e i pochi controlli di una politica nella migliore delle ipotesi “miope” hanno determinato sulla città’. La sistemazione di torrenti, rii e rogge, con l’ausilio delle antiche mappe, comporta pian piano la verifica di quasi tutta la città. Lunedì dopo l’ennesima analisi nei limiti di legge del torrente Vevera abbiamo deciso di effettuare delle analisi due volte al mese come si fa per la balneazione per vedere se i dati nei limiti cominciano ad essere stabili in modo che, per la prossima stagione, il Vevera possiamo finalmente dichiararlo a tutti gli effetti risanato".

Seguici sui nostri canali