Attualità
Intervento di Acque Novara Vco

Arona rottura della fogna in corso Europa: cantiere per 15 giorni

La segnalazione ad Acque era partita dal circolo locale di Legambiente.

Arona rottura della fogna in corso Europa: cantiere per 15 giorni
Attualità Arona, 02 Gennaio 2023 ore 08:10

Ultimi giorni dell'anno amari per la zona di corso Europa. Venerdì 30 dicembre infatti sono affiorati liquami in seguito alla rottura di un collettore fognario. Non un danno da poco. Il sindaco Federico Monti ha rassicurato i cittadini ma non sono mancate le polemiche:

La spiegazione del sindaco Monti

"Nella zona di Corso Europa dopo la spiaggia del sorriso in direzione del depuratore, si è verificata una rottura del tubo della linea fognaria principale - ha spiegato - La buona notizia è che la fogna scorre, quindi non ci sono interruzioni, ma il problema è che il tubo è a 4 metri sotto il livello del sedime stradale. Acque Novara VCO è intervenuta per regimentare la fuoriuscita dei liquami e per capire esattamente dove si trova la falla, per poi aprire scavando con la certezza di intervenire nel punto esatto della rottura. Purtroppo si tratta di eventi imponderabili, ma che succedono ovunque, avremo purtroppo il disagio di un cantiere aperto per una quindicina di giorni, ma risolveremo il problema con certezza".

Segnalazione da Legambiente

La segnalazione ad Acque era partita dal circolo locale di Legambiente: "Abbiamo inoltrato segnalazione al management di Acqua Novara.VCO S.p.A. nell'ambito di una collaborazione costruttiva tra i vari soggetti per la tutela ambientale e la sostenibilità. I tecnici di ANVCO sono prontamente intervenuti e hanno riscontrato una grave criticità dovuta al collasso di un collettore fognario ad alcuni metri in profondità. Una situazione complessa che richiederà ulteriori ricerche e probabilmente si renderà necessario un intervento strutturale molto articolato".

La posizione del Pd

Nell'ultimo consiglio comunale, inoltre, Roberto Buttà del gruppo Arona Domani aveva parlato proprio delle fognature: "Se qualcuno avesse avuto il tempo e la voglia di ascoltare l’ultimo consiglio comunale, avrebbe colto l’intervento del nostro consigliere Buttà che, tra le altre cose, ha criticato il fatto che nel bilancio di previsione non fossero state previste risorse per interventi nè sulla rete idrica, nè sulle fognature - fanno sapere dal Pd - La risposta del vice sindaco, è stata che ogni intervento in questo campo viene effettuato direttamente da Acque Novara VCO, società con la quale l’amministrazione ha un confronto settimanale. Evidentemente non basta. Per tacere sul fatto che intere zone di Arona sono ancora prive di collegamento alla rete fognaria, il tema delle dispersioni idriche e degli sversamenti delle acque nere nel Vevera o nel lago è ancora un punto dolente su cui tanto deve essere ancora fatto.

Deve essere però evidenziato l’atteggiamento di ironia o peggio fastidio con cui, puntualmente, vengono colti i rilievi di chi, come Gli Amici del Lago - Circolo di Legambiente da più di 10 anni periodicamente svolge campionamenti e controlli della qualità delle acque al solo scopo di monitorare la situazione e sensibilizzare cittadini e amministrazioni sul tema, passando ogni volta e nei migliori dei casi come i soliti rompiballe ideologicamente schierati. Acque Novara Vco almeno è disposta ad ascoltare per cercare di migliorare le cose. Anche se è vero che l’amministrazione aronese ha da tempo messo in atto interventi necessari ed opportuni, basterebbe un pizzico di umiltà in più e disponibilità ad accettare anche critiche e proposte".

Seguici sui nostri canali