In partenza per le vacanze

Aronese racconta: "A Malpensa assembramenti vergognosi"

Aree e porte chiuse.

Aronese racconta: "A Malpensa assembramenti vergognosi"
Attualità Arona, 16 Luglio 2021 ore 06:49

"Abbiamo vissuto una situazione inaccettabile a Malpensa".

Il racconto

Erica Bresadola, professionista aronese, è partita nei giorni scorsi con un gruppo di amiche per le vacanze. Giunta all'aeroporto milanese e indirizzata all'area di check in del proprio volo però, la situazione è ben presto degenerata. "Io nel mio studio faccio rispettare tutte le normative legate al Covid: perché in aeroporto no?".

Porte e aree chiuse: i passeggeri di almeno 3 voli in partenza erano stati fatti entrare in un'unica zona tutti ammassati: "Abbiamo contato minimo tre voli che partivano assieme al nostro alle 5.30 - racconta - Quindi nemmeno era un orario di punta. Gli addetti ci hanno fatto stare per almeno un'ora in un'area dove di fatto c'era un mega assembramento. Eravamo sconvolte e non sapevamo che fare. Questo penso sia il vero e proprio negazionismo: forse per risparmiare sul personale ci hanno costretto ad assembrarci".