Attualità
Tante le autorità presenti

Assegnate le benemerenze sportive del Coni a Trecate

’evento, patrocinato dalla Città di Trecate, ha visto la partecipazione degli atleti del Novarese che si sono distinti per meriti sportivi nel corso del 2020.

Assegnate le benemerenze sportive del Coni a Trecate
Attualità Ovest Ticino, 27 Novembre 2022 ore 10:21

Nel pomeriggio del 24 novembre, nel Salone delle feste di Villa Cicogna, si è tenuta la cerimonia per l’assegnazione delle Benemerenze sportive 2020 assegnate dal Comitato regionale Piemonte-Novara del Coni. L’evento, patrocinato dalla Città di Trecate, ha visto la partecipazione degli atleti del Novarese che si sono distinti per meriti sportivi nel corso del 2020 e di numerose autorità del territorio.

L'evento

"Ringrazio la delegata provinciale del Coni Rosalba Fecchio – commenta il sindaco Federico Binatti – per aver scelto Trecate come sede di un evento particolarmente prestigioso: sono orgoglioso del fatto che la nostra città abbia ospitato sportivi che hanno conseguito importanti risultati e che, attraverso il loro impegno e lo spirito di sacrificio, diventano un esempio per tutti.

Un ringraziamento va anche ai presidenti delle varie società sportive e agli allenatori per il ruolo che ricoprono, un ruolo che li vede al lavoro, insieme con gli atleti, per quanto riguarda il conseguimento dei successi agonistici, ma che ha anche un’importante valenza sociale per l’attività educativa e formativa svolta con le giovani generazioni, alle quali vengono trasmessi tutti i valori positivi propri dello Sport con la “S” maiuscola.

Un pensiero particolare tra gli atleti premiati – aggiunge a conclusione il sindaco - va alla “nostra” suor Giovanna Saporiti, che, dall’esperienza locale dell’”Agil”, ha contribuito a realizzare il sogno della “Igor volley”, al “nostro” Enrico Lavazzi, storico presidente dell’Unione sportiva trecatese artefici di numerosi lusinghieri risultati sportivi per la nostra città, e del giovane e talentuoso portiere Lorenzo Montipò, un ulteriore esempio di “bello Sport” e, in particolare, di “bel Calcio” del Novarese per tutti i nostri ragazzi".

Seguici sui nostri canali