Il caso

Assessore regionale alla sanità: "Entro una settimana servizio pannoloni a regime"

"L’azienda che aveva vinto l’appalto e lo stava gestendo si è rivelata infatti inadeguata"

Assessore regionale alla sanità: "Entro una settimana servizio pannoloni a regime"
Pubblicato:

"Questa vicenda sia di monito: le imprese che decideranno di lavorare con noi troveranno serietà da parte della PA, la stessa serietà che pretenderemo da loro".

Servizio pannoloni

«Una delle prime questioni che ho voluto affrontare come assessore è stata quella dei pannoloni – dichiara l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Federico Riboldi – Con gli uffici ho potuto verificare che il servizio è pressoché tornato a regime. La nuova azienda ha consegnato, in meno di in mesi, circa 28 mila pannoloni di cui 12 mila di ordini arretrati ereditati dalla precedente azienda. Tra ieri e oggi ne saranno consegnati ottocento, e altre mille sono programmati entro metà della prossima settimana, quando sarà quindi definitivamente smaltito l’ arretrato.

"Questa vicenda - evidenza l’assessore alla Sanità Federico Riboldi- deve essere di monito a tutte le imprese che decideranno di lavorare con noi. Troveranno serietà da parte della PA, la stessa serietà che pretenderemo da loro. L’azienda che aveva vinto l’appalto e lo stava gestendo si è rivelata infatti inadeguata. L’Asl di Asti che gestisce la consegna dei presidi in tutto il Piemonte come capofila ha proceduto, per inadempienza dell’assegnatario, ad assegnare già a fine maggio l’appalto di distribuzione dei pannoloni al secondo aggiudicatario che si è subito attivato per subentrare nel servizio. In tempi molto rapidi si è riusciti a riorganizzare il servizio di consegna in farmacia e garantire le forniture a domicilio."

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali