Campagna vaccinale

Autorizzato il richiamo con AstraZeneca agli under60 che rifiutano il mix

Quasi 3 milioni e mezzo di inoculazioni in Piemonte.

Autorizzato il richiamo con AstraZeneca agli under60 che rifiutano il mix
Attualità 21 Giugno 2021 ore 06:56

Autorizzato dall'autorità sanitaria nazionale il richiamo con AstraZeneca agli under60 che rifiutano un vaccino alternativo.

Autorizzato il richiamo con AstraZeneca agli under60 che rifiutano un vaccino alternativo

È arrivata nella mattinata di sabato 19 giugno 2021 dall’autorità sanitaria nazionale la circolare che autorizza a somministrare la seconda dose di AstraZeneca agli under60 che, dopo adeguato consenso informato, preferiscono effettuare il richiamo con questo vaccino, già ricevuto la prima volta, e ne rifiutano uno alternativo.

Dall’inizio della campagna si è procedutoall’inoculazione di 3.245.201 dosi (di cui 1.016.205 come seconde), corrispondenti al 91,6% di 3.541.950 finora disponibili per il Piemonte.