Attualità
Caro carburanti

Benzinai confermato lo sciopero per il 25 e 26 gennaio

La conferma da parte dei sindacati

Benzinai confermato lo sciopero per il 25 e 26 gennaio
Attualità 18 Gennaio 2023 ore 11:47

Il decreto carburanti pubblicato sabato dal governo non piace ai benzinai di Fegica e Figisc Confcommercio, soprattutto nella parte relativa alle sanzioni.

Confermato, per ora, lo sciopero

E quindi i sindacati sottolineano che “a queste condizioni è confermato lo sciopero” già indetto per il 25 e 26 gennaio. “Sul caro carburanti continua lo scaricabarile del governo”, accusa il presidente della Fegica, Roberto Di Vincenzo, mentre il presidente nazionale della Figisc, Bruno Bearzi avverte che “se nell’incontro al Mimit non si riparte dal decreto si conferma lo sciopero”.

Benzina pagata troppo: indagine su Eni, Esso, IP, Q8 e Tamoil

Stiamo pagando troppo la benzina? E' il dubbio che rimbalza in testa a tanti. Anche al Governo, che con il decreto carburanti intende mettere un freno alle speculazioni. E ora scende in campo pure l'Antitrust, che ha avviato un'istruttoria nei confronti di numerose compagnie: Eni, Esso, IP, Q8 e Tamoil.

LEGGI QUI IL SERVIZIO DAI COLLEGHI DI NEWSPRIMA.IT

Seguici sui nostri canali