Attualità
L'intervento

Binatti: "Solidarietà e vicinanza agli ucraini residenti nel novarese"

"Un attacco che sembrerebbe aver già causato numerose vittime in queste poche ore".

Binatti: "Solidarietà e vicinanza agli ucraini residenti nel novarese"
Attualità 24 Febbraio 2022 ore 11:28

"Sono parole di grande tristezza, oltre che di grande preoccupazione, che ho sperato di non dover
pronunciare".

L'intervento di Binatti sulla guerra Russia-Ucraina

Il presidente della Provincia Federico Binatti commenta così l’invasione dell’Ucraina da parte della
Russia ed esprime "personale vicinanza e affettuosa solidarietà ai numerosi cittadini ucraini che
vivono nel Novarese, una comunità di persone che, nella madrepatria, ha famiglie e affetti da questa
notte sotto attacco. Un attacco che sembrerebbe aver già causato numerose vittime in queste poche
ore. Penso a come gli Ucraini residenti nella nostra provincia stiano vivendo questa situazione, nella quale, pur con un’ammirevole determinazione da parte del Paese invaso, assistiamo a una lotta
impari sul piano tecnologico, tattico e bellico. Sono profondamente amareggiato per il fatto che le
azioni diplomatiche degli scorsi giorni non abbiano portato ad alcun risultato: oggi anche l’Italia,
che ha visto numerose generazioni vivere, per loro fortuna, in tempo di pace, si deve misurare con
un gravissimo problema. Mi auguro – conclude il presidente - che il nostro Paese e l’Europa
possano fare tutto il possibile per fermare il conflitto, garantire la libertà dell’Ucraina e sostenere, anche materialmente, la popolazione civile".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter