Attualità
Animalisti italiani

Caccia nei parchi e in città? "Al via il Far West legalizzato"

"Noi non ci arrendiamo e combatteremo questo emendamento in ogni opportuna sede!”

Caccia nei parchi e in città? "Al via il Far West legalizzato"
Attualità 23 Dicembre 2022 ore 10:49

Un atto nefando che mette a rischio animali e cittadini: è stato approvato in sordina, dalla commissione bilancio della Camera l'emendamento che prevede l'estensione della caccia nelle aree protette e urbane.

L'attacco degli Animalisti Italiani

"La maggioranza di destra, violando regole e intese sui lavori tra maggioranza e opposizione, ha approvato l'emendamento che introduce nella manovra economica la caccia a tutte le specie animali nei parchi e nelle città ad ogni ora ed in ogni periodo".

Dichiara Walter Caporale, Presidente degli Animalisti Italiani: “La norma non riguarda solo i cinghiali, ma consentirà l'abbattimento di specie protette dalla Ue come lupi, orsi, volpi e altro in totale violazione della direttiva Habitat e dell'articolo 9 della costituzione. È inammissibile. Palese il tentativo di via libera alla caccia senza limiti. Ricorrere alle doppiette dei cacciatori per gestire il contenimento della fauna selvatica non risolve il problema, tanto più che ampliando le concessioni ai cacciatori, non solo si aumenta l’inquinamento ambientale, ma anche i pericoli per l’incolumità pubblica.

Noi non ci arrendiamo e combatteremo questo emendamento in ogni opportuna sede!”

Seguici sui nostri canali