Attualità
Monitoraggio

Covid nelle scuole: in Piemonte aumentano focolai e quarantene

Anche l'incidenza del virus nelle fasce di popolazione in età scolastica è in aumento

Covid nelle scuole: in Piemonte aumentano focolai e quarantene
Attualità 08 Dicembre 2021 ore 10:46

Covid nelle scuole piemontese: l'ultimo rapporto della Regione per il periodo dal 29 novembre al 5 dicembre evidenzia un aumento contenuto delle situazioni di emergenza.

Aumentano focolai

Dal monitoraggio condotto dalla Regione Piemonte, nella settimana dal 29 novembre al 5 dicembre, la situazione del contagio nelle scuole registra un aumento dei focolai e delle quarantene, "seppur contenuto rispetto alla totalità delle classi scolastiche presenti sul territorio piemontese", precisano da Palazzo Lascaris.

Nel dettaglio, i focolai passano da 93 a 127: 0 nei nido (età 0-2 anni), 6 nelle scuole dell’infanzia (3-5anni), 70 nelle scuole primarie (6-10 anni), 33 nelle scuole secondarie di 1°grado (11-13 anni), 18 nelle scuole superiori (14-18 anni). Suddivisi su base provinciale i focolai sono: 7 ad Alessandria (4 primarie, 2 medie, 1 superiori), 4 ad Asti (4 primarie), 6 a Biella ( 2 primarie, 4 medie), 28 a Cuneo (1 infanzia, 16 primarie, 9 medie, 2 superiori), 22 a Novara (3 infanzia, 12 primarie, 2 medie, 5 superiori), 29 a Torino città (1 infanzia, 15 elementari, 5 medie, 8 superiori), 26 a Torino città metropolitana (1 infanzia, 14 primarie, 9 medie, 2 superiori), 2 a Vercelli (1 primaria, 1 media), 3 nel Vco (2 primaria, 1 media).

La situazione delle quarantene

Passano invece da 287 della scorsa settimana a 450 le quarantene: 20 nei nidi, 65 nelle scuole dell’infanzia, 196 classi nelle scuole primarie, 93 classi nelle scuole secondarie di primo grado, 76 classi nelle scuole superiori. Suddivise su base provinciale, le classi in quarantena sono 22 nell’Alessandrino (1 nido, 6 infanzia, 5 primaria, 8 medie, 2 superiori), 19 nell’Astigiano (1 infanzia, 10 primarie, 3 medie, 5 superiori), 6 nel Biellese (2 primarie, 4 medie ), 85 nel Cuneese (5 nido, 16 infanzia, 38 primarie, 19 medie, 7 superiori), 53 nel Novarese (5 nido, 7 infanzia, 23 primarie, 4 medie, 14 superiori), 79 a Torino città (9 nido, 14 infanzia, 29 primarie, 11 medie, 16 superiori), 169 a Torino città metropolitana (20 infanzia, 79 primarie, 39 medie, 31 superiori), 7 nel Vercellese (1 infanzia, 4 primarie, 1 medie, 1 superiori), 10 nel VCO (6 primarie, 4 medie).

Incidenza in aumento nelle fasce d'età scolastiche

"In età scolastica - prosegue il rapporto della Regione - nella settimana dal 29 novembre al 5 dicembre, l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100 mila per le specifiche fasce di età, è in aumento rispetto alla settimana precedente, quella dal 22 al 28 novembre. La crescita maggiore si verifica nella classe di età tra i 6 ed 10 anni che sale a 478.5 casi dai 282.3 della scorsa settimana (+69,5%). Forte aumento anche nella fascia 0-2 anni che sale a 103.6 casi da 63.1 (+64,2%). Nella fascia 11-13 anni i casi sono 357.8, erano 244.5 la scorsa settimana (+46,3%). Nella fascia di età 14-18 anni i casi sono 176, la scorsa settimana erano 133.6 (+31,7%). La fascia con meno casi è quella 3-5 anni: nell’ultima settimana sono 156.6, erano 114.9 (+36,3%)".