Furbetto

Cronotachigrafo taroccato, multa da 4.000 euro a un camionista

Fermato a Gattinara dalla Polizia Stradale di Varallo in occasione di un controllo.

Cronotachigrafo taroccato, multa da 4.000 euro a un camionista
Attualità 04 Giugno 2021 ore 07:16

Lo scorso 31 maggio 2021 a Gattinara, una pattuglia del Distaccamento della Polizia Stradale di Varallo ha fermato e controllato di un autocarro di proprietà di una ditta con sede nel veronese, condotto da un uomo di 54 anni residente nella medesima provincia. Lo riportano i colleghi di primavercelli.it 

Nel controllare i fogli di registrazione del cronotachigrafo gli agenti hanno rilevato delle anomalie sui tempi di guida e quindi hanno compiuto un'attenta ispezione del veicolo.

Hanno così rinvenuto altri fogli di registrazione già utilizzati dall’autista e ben nascosti per evitare eventuali controlli sulle ore di guida che risultavano sproporzionate.

Una furbata costata molto cara

Il mezzo è stato poi condotto in un’officina autorizzata, nella quale è stato possibile riscontrare l'avvenuta manomissione dell’apparecchio cronotachigrafo, ovvero la "scatola nera" che registra i dati di "navigazione".

Le conseguenze per il camionista sono state una serie di contestazioni per un importo complessivo pari a 4.000 euro e il ritiro della patente di guida, poi inviata alla Prefettura per la sospensione.