Attualità
Le richieste

Dimensionamento scolastico: le novità per il novarese

Il Comune di Novara ha richiesto la soppressione della scuola primaria di Lumellogno.

Dimensionamento scolastico: le novità per il novarese
Attualità 14 Ottobre 2022 ore 06:04

Si tenuta nel pomeriggio dell'11 ottobre, nell'aula consiliare di Palazzo Natta, la riunione plenaria
per il dimensionamento scolastico, "durante la quale - spiega il consigliere delegato all'Istruzione
della Provincia di Novara Andrea Crivelli - ci si è confrontati riguardo i punti di erogazione del
servizio".

Le novità per le scuole

"In particolare, il Comune di Novara ha richiesto la soppressione della scuola primaria di
Lumellogno, dove sussistevano ormai soltanto due pluriclassi e sarà previsto un trasporto verso i
plessi scolastici della città e un'ulteriore sezione di Infanzia al San Paolo, dove i numeri sono in
crescita in ragione del metodo della Fondazione Reggio Children.

Altre sezioni dell'Infanzia sono state richieste a Bellinzago, con una terza sezione dopo la seconda già aggiunta lo scorso anno, Invorio, dove l'anno scorso è stata "statalizzata" una struttura paritaria di due sezioni, e Pogno. Si è preso atto, altresì, dell'unificazione dei due plessi di primaria di Gattico e Maggiate nel Comune di Gattico-Veruno, che verranno trasferiti nel nuovo immobile realizzato mediante un accordo di programma con la Regione Piemonte e del rientro del Comune di Belgirate nella competenza territoriale della Provincia del Verbano-Cusio-Ossola: infatti la scuola dell'infanzia lì precedentemente esistente afferiva allI.C. del Vergante. Si è confermata l'ipotesi dell'apertura di un distaccamento di Liceo scientifico a Oleggio, che verrà approfondita nei primi mesi del 2023 con l'Amministrazione comunale. Il decreto della Provincia – annuncia a conclusione il consigliere - verrà adottato settimana prossima e tutte le richieste dovranno essere poi accolte dalla Regione nei prossimi mesi".

Seguici sui nostri canali