Sanità

Entro l'estate il primo lotto dell'ampliamento dell'ospedale di Borgomanero sarà pronto

I lavori sono stati presentati mercoledì 30 giugno.

Entro l'estate il primo lotto dell'ampliamento dell'ospedale di Borgomanero sarà pronto
Attualità Borgomanero, 08 Luglio 2021 ore 09:57

Entro settembre sarà pronto il nuovo reparto di terapia intensiva al Santissima Trinità: è il primo lotto dei lavori di ampliamento del presidio sanitario.

Un nuovo reparto di terapia intensiva è il primo lotto dei lavori di ampliamento dell'ospedale

Mercoledì 30 giugno, sono stati presentati i lavori di ampliamento dei Reparti Anestesia e Rianimazione e Medicina e Chirurgia e d’Accettazione e d’Urgenza del Presidio Ospedaliero di Borgomanero dell’Asl NO. Entro settembre verrà attivato il nuovo reparto di Terapia Intensiva con 6 nuovi posti letto che avranno a disposizione apparecchiature e tecnologie sofisticate e all’avanguardia. La nuova area sarà composta da 4 posti letto in open space  e 2 camere per isolamento con ciascuna un posto letto.

La seconda e la terza fase dei lavori

La seconda fase dei lavori prevede l’ampliamento della Medicina e Chirurgia e d’Accettazione e d’Urgenza con 4 posti letto di terapia sub-intensiva per il DEA/ Pronto Soccorso. La terza e ultima fase delle opere comprende ulteriori 6 posti letto di Terapia Intensiva. I lavori sono stati effettuati in ottemperanza del Decreto Legge 34/2020 di riorganizzazione della rete ospedaliera al fine di affrontare e contrastare la pandemia da Sars-Cov2.

Il commento del direttore generale

"I lavori, grazie all’ampliamento delle Strutture Anestesia e Rianimazione e Medicina e Chirurgia e d’Accettazione e d’Urgenza, rappresentano un ulteriore tassello per garantire una sanità sempre più efficiente e di qualità sul nostro territorio e per affrontare le emergenze sanitarie" afferma  Angelo Penna Direttore Generale dell’Asl NO.

Il sindaco: "L'ospedale è un fiore all'occhiello del territorio"

"L’ospedale di Borgomanero è un fiore all’occhiello e la messa a disposizione di nuovi posti letto dedicati all’emergenza rappresentano una risposta di salute per la popolazione del nostro territorio" dichiara Sergio Bossi, Sindaco di Borgomanero. "E’ doveroso un ringraziamento a tutti gli operatori che hanno lavorato durante la pandemia e che ogni giorno mettono al centro del loro impegno la persona garantendo risposte efficaci in termini di salute"