Attualità
A Firenze

Fa la pipì sul portone di Palazzo Vecchio a Firenze, 23enne si becca una multa da oltre 3mila euro

Nel cuore della notte il giovane studente è stato fermato dalla Polizia dopo che era stato notato ad urinare sul portone di Palazzo Vecchio: multa decisamente salata da pagare.

Fa la pipì sul portone di Palazzo Vecchio a Firenze, 23enne si becca una multa da oltre 3mila euro
Attualità 12 Marzo 2022 ore 19:14

Nel cuore della notte di Firenze, nelle prime ore di sabato 12 marzo, un giovane studente è stato immediatamente identificato dalla Polizia di Stato in servizio per aver urinato sul portone di Palazzo Vecchio: pesante sanzione per lui. Lo riferiscono i colleghi di Prima Firenze.

Fa la pipì sul portone di Palazzo Vecchio a Firenze

3.333 euro di multa per uno studente italiano di 23 anni, sorpreso la notte scorsa dalla Polizia di Stato mentre, intorno alle 4.00, stava urinando in piazza Signoria sul portone di Palazzo Vecchio, all'angolo con via della Ninna.

Gli agenti delle volanti, impegnati nel controllo del territorio, lo hanno immediatamente identificato e sanzionato per atti contrari alla pubblica decenza.

In questi casi la legge prevede una sanzione pecuniaria che va da 5.000 a 10.000, che se pagata però entro 60 giorni è ridotta, per così dire, a 3.333 euro.

Il giovane, che ha detto di essere a Firenze per motivi di studio, si sarebbe subito scusato per il gesto di fronte agli stessi poliziotti.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter