Attualità
Settore in crisi

FederAlberghi: "Per noi è già lockdown"

Presenze ai minimi.

FederAlberghi: "Per noi è già lockdown"
Attualità 11 Gennaio 2022 ore 12:00

Il turismo risulta uno dei settori più penalizzati dal diffondersi di Covid e sue varianti.

L'allarme di FederAlberghi

Secondo le stime di Federalberghi Torino, il tasso di occupazione delle camere per gennaio e febbraio si attesterebbe sul 10%, come nei primi mesi dell'anno scorso.

"Di fatto siamo in una sorta di lockdown percepito pure in assenza di decisioni governative in tal senso", dichiara ad Ansa Fabio Borio, presidente di Federalberghi Torino, che torna a chiedere l'intervento dello Stato e degli enti locali.

"Occorre intervenire il prima possibile prevedendo concrete misure di sostegno e sgravi fiscali per alleggerire la pressione sulle aziende e garantire così la tenuta di un settore economico che vale 13 punti del Pil e dà lavoro a centinaia di migliaia di persone. Dopo due anni di lavoro a intermittenza, anche gli imprenditori più ottimisti hanno ormai perso le speranze in una ripartenza definitiva in tempi brevi".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter