Attualità
8 classi in quarantena

Focolaio Covid in una scuola media nel novarese

Leggera crescita della presenza Covid, oltre il 90 per cento del personale è vaccinato.

Focolaio Covid in una scuola media nel novarese
Attualità Novara, 27 Ottobre 2021 ore 11:20

Aumentano focolai e classi in quarantena. In Piemonte leggera crescita della presenza Covid, oltre il 90 per cento del personale è vaccinato.

Aumentano focolai e classi in quarantena: ma la Valsesia resta a zero

Dal monitoraggio condotto dalla Regione Piemonte, nella settimana dal 18 al 24 ottobre, la situazione del contagio nelle scuole del territorio continua a rimanere contenuta, seppure con un leggero aumento dei focolai e delle quarantene.

Focolai nelle province

I focolai suddivisi su base provinciale: 4 nell’Alessandrino (1 infanzia, 3 scuola elementare), 2 nell’Astigiano (1 nido, 1 primaria), 1 nel Novarese (1 scuola media) 6 Torino città (1 elementare, 1 media, 4 superiori), 8 Torino città metropolitana (1 scuola dell’infanzia, 4 scuola primaria, 1 scuola media, 2 scuole superiori). Nessun focolaio nelle province di Biella, Cuneo, Vercelli e nel Vco.

La classi in quarantena

Le classi in quarantena passano da 127 della scorsa settimana a 185. Sono 18 nell’Alessandrino (1 nido, 5 scuole dell’infanzia, 9 elementari, 2 medie, 1 superiori), 8 nell’Astigiano (1 nido, 5 elementari, 1 media, 1 superiore), 2 nel Biellese (1 infanzia, 1 primaria), 31 nel Cuneese (1 nido, 1 materna, 10 primarie, 8 medie, 11 superiori), 8 Novara (4 primarie, 2 medie, 2 superiori), 36 Torino città (2 nido, 6 infanzia, 10 primaria, 5 medie, 13 superiori), 80 Torino città metropolitana (10 infanzia, 30 primaria, 26 medie, 14 superiori), 2 Vco (1 primaria, 1 superiore), zero in Valsesia e Vercellese.

Le vaccinazioni

Per quanto riguarda la vaccinazione, oltre il 94,4 per cento del personale scolastico del Piemonte ha dato la propria adesione, e di questo il 97 per cento ha già completato il ciclo vaccinale.

Alta anche l’adesione degli studenti che, ad oggi, è del 70,4 per cento, su una popolazione complessiva di 315.000 nella fascia 12-19 anni. Tra coloro che hanno aderito più del 91 per cento ha già completato il ciclo vaccinale.