Vercelli

I Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale restituiranno un’antica statua lignea rubata nel 1976

Giovedì la cerimonia

I Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale restituiranno un’antica statua lignea rubata nel 1976
Pubblicato:

I Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale restituiranno un’antica statua lignea
rubata nel 1976 dalla chiesa Pievana Matrice di Cravagliana e recuperata in Friuli.

La cerimonia di riconsegna

Giovedì 4 aprile 2024 alle 11, presso la Sala Maddalena in Palazzo dei Vescovi - Diocesi
di Novara, in via Puccini n. 11 a Novara, i Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale (TPC) di Udine restituiranno alla parrocchia Pievana Matrice di Maria Vergine di Cravagliana (VC), un’antica statua lignea di un “apostolo con libro in mano, barba e mantello damascato di cm 74” risalente al XVII secolo, rubata nel 1976 all’interno della chiesa della Valsesia e recuperata presso un antiquario dai Carabinieri dell’Arte del Friuli Venezia Giulia, dopo che la stessa era stata trasferita all’estero facendola entrare nel circuito illecito delle esportazioni.

I dettagli dell’attività saranno resi noti nel corso della cerimonia di restituzione nella quale
saranno presenti il Vicario generale della Diocesi di Novara, Mons. Fausto Cossalter, il parroco
della chiesa di san Giacomo Maggiore di Fobello (VC), Don Giuseppe Vanzan, il Direttore Ufficio
Beni culturali ecclesiastici di Novara dott. Arch. Paolo Mira e il Comandante del Nucleo TPC di
Udine, Magg. Alessandro Volpini.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali