Attualità
Novità

Il Comune al lavoro per realizzare un'app su Verbania

L'applicazione sarà disponibile sia per sistema operativo IOS, sia Android, sarà in italiano, in inglese, in tedesco e francese

Il Comune al lavoro per realizzare un'app su Verbania
Attualità VCO, 05 Dicembre 2022 ore 07:00

Il Comune di Verbania ha comunicato nei giorni scorsi la scelta di voler dedicare un'app ai frequentatori della città. Si chiamerà ViviVerbania.

Novità in vista sul fronte tecnologico

L’Amministrazione comunale di Verbania sta lavorando al lancio di una App, ViviVerbania, che permetterà ai suoi fruitori di avere a portata di click tutte le informazioni relative all’offerta commerciale, turistica e ricettiva della città. L’importante progetto, seguito direttamente dall’assessorato al Commercio in sinergia con l’assessorato al Turismo, permetterà da un lato agli utenti finali di avere un nuovo e potente strumento per conoscere in modo rapido e intuitivo tutte le informazioni per vivere al meglio Verbania, dall’altro darà l’occasione ai titolari di esercizi commerciali e strutture ricettive di valorizzare la propria attività in modo innovativo e in linea con le più moderne tecniche di marketing.

Un progetto molto articolato

L’app ViviVerbania, realizzata da The Bubble Company Srl, azienda emiliana specializzata, tra le altre attività, nello sviluppo e gestione applicazioni per smartphone e tablet native o crossplatform sui principali sistemi operativi mobile, sarà un grande contenitore organizzato in sezioni suddivise per argomenti in modo da far risaltare al meglio ogni aspetto del territorio e degli attori presenti sul mercato, secondo le seguenti categorie:arte e cultura, dove mangiare, dove dormire, dove comprare, sport, relax, mobilità sostenibile, spiagge, piste ciclabili e tour cittadini, Parco Nazionale della Val Grande, Numeri utili, news, eventi, meteo, collegamenti ai social del Comune.

Come funzionerà la nuova app

Inizialmente l’app ViviVerbania, che sarà disponibile sia per sistema operativo IOS, sia Android, sarà in italiano, in inglese, in tedesco e francese. L’app ViviVerbania sarà promossa sia tramite i canali social ufficiali del Comune sia attraverso la creazione di una serie di strumenti (vetrofanie, espositori, etc) che verranno posizionati in tutti i locali, le strutture ricettive e gli esercizi commerciali, oltre che nei punti di accesso al pubblico del Comune. Saranno poi studiati eventuali altri strumenti durante la fase di sviluppo.

Il Comune chiede la collaborazione di tutti

"Nella fase preparatoria - scrivono dal municipio - sarà fondamentale disporre di tutte le informazioni relative alle diverse sezioni previste per garantire un prodotto di qualità all’utente finale. Sarà quindi di estrema importanza in particolare modo la collaborazione delle attività economiche che dovranno fornire informazioni quanto più possibile complete e tempestive in modo: questo tra l’altro sarà tutto a vantaggio loro, in quanto una volta presenti sull’app potranno godere gratuitamente di un ulteriore strumento di valorizzazione della propria attività. Per fornire le informazioni sarà sufficiente compilare in ogni sua parte il modulo fornito dalla società che realizzerà l’app.

L'app è il primo passo nella direzione del Distretto turistico

La realizzazione dell’app sarà il primo passo per la promozione del Distretto commerciale di Verbania Pallanza, voluto dall’Amministrazione Comunale, nell’ambito del programma di interventi messi a punto dalla Regione Piemonte e che sta portando alla nascita e sviluppo di una serie di Distretti Commerciali in tutto il territorio regionale, per rilanciare un’area della città, appunto la frazione di Pallanza, che seppure molto apprezzata dal lato turistico, sta soffrendo in modo particolare l’evoluzione degli ultimi anni che il settore del commercio al dettaglio sta avendo, sempre più stretto tra i grandi centri commerciali e gli acquisti on line.

Il Distretto vede come partner Comune di Verbania e Confcommercio e sarà coordinato in qualità di Manager del Distretto da Ivo Casorati.

Seguici sui nostri canali