Attualità
Ieri punte di 20 gradi

Il Piemonte soffre la sete, fiumi e torrenti sono secchi

Non ci sono piogge in vista.

Il Piemonte soffre la sete, fiumi e torrenti sono secchi
Attualità 03 Febbraio 2022 ore 06:45

Fiumi e torrenti vuoti in Piemonte, dopo due mesi di siccità assoluta. Il Po e la Dora Riparia mostrano un aspetto che si era visto soltanto nelle estati più calde e secche: pietre e fondali scoperti e rigagnoli di acqua.

Fiume in secca

La portata media del Po in centro Torino, misurata da Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) è ridotta oggi a 30 metri cubi al secondo, contro i 50.4 di un anno fa, quella della Dora a soli 9,5.

 A valle, a Isola S.Antonio (Alessandria) il Po ha una portata media di 152 metri cubi al secondo, un anno fa erano 547, all’inizio dell’agosto scorso 335. Dalle previsioni meteo cattive notizie: la fase asciutta è destinata a proseguire, al più cadrà un po’ di nevischio, tra questa sera e domani, dai 1.500 metri in su, nella fascia che va dalle Alpi Cozie settentrionali alle Lepontine e pioviggine sulla zona appenninica al confine con la Liguria. (ANSA).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter