Attualità
Politica

Il presidente Binatti in visita a Briga Novarese e Castelletto

Binatti ha incontrato i rappresentanti delle Amministrazioni del circondario in un clima di generale rispetto e collaborazione

Il presidente Binatti in visita a Briga Novarese e Castelletto
Attualità Arona, 08 Dicembre 2022 ore 07:00

Il presidente della Provincia Federico Binatti ha condotto questa settimana due visite ai Comuni del territorio, lunedì 5 a Briga Novarese e martedì 6 a Castelletto.

Binatti incontra i territori

Il presidente della Provincia Federico Binatti ha proseguito in questi giorni con l'iniziativa dal titolo "Il presidente incontra il territorio". Lunedì 5 dicembre in particolare è partito il terzo tour dell'iniziativa. "L'idea - spiega il presidente - è quella di creare dei momenti di confronto e di affrontare le problematiche delle varie zone della provincia, che abbiamo organizzativamente suddiviso in otto zone per caratteristiche geografiche omogenee e nelle quali le realtà sono accomunate da percorsi amministrativi condivisi".

L'incontro di Briga Novarese

Il primo incontro si è tenuto quindi a Briga Novarese. "Abbiamo affrontato questioni legate alla viabilità e alla presenza di cinghiali e altri esemplari di fauna selvatica che provoca danni alle colture e che rappresenta anche pericolo per la sicurezza - dice Binatti - ci siamo inoltre confrontati sul futuro e sul ruolo delle Province alla luce della riforma che il Governo varerà il prossimo anno. Ringrazio il sindaco di Briga Chiara Barbieri per aver ospitato la nostra proficua riunione".

L'appuntamento di Castelletto

E’ stato il Comune di Castelletto sopra Ticino a ospitare la seconda riunione del tour. "Alla riunione – ricorda il presidente della Provincia Federico Binatti – hanno partecipato tutti i sindaci della zona per discutere problemi e questioni riguardanti questa parte del territorio. Tra gli argomenti trattati soprattutto quelli legati alla viabilità e alla manutenzione delle strade, le problematiche legate ai rapporti con alcuni gestori delle reti di servizi pubblici, i trasporti, ma anche le opportunità di marketing territoriale e alcuni chiarimenti riguardanti la riforma che il Governo varerà rispetto agli Enti provinciali con il prossimo anno. Una riunione che si è volta nella consueta sintonia e in un clima costruttivo da parte di tutti, che ha rivelato un profondo senso di appartenenza al territorio e la volontà di condividere proposte ed esperienze amministrative. Grazie al sindaco Massimo Stilo – conclude il presidente – per averci dato questa opportunità di ritrovarci e pensare al futuro del Novarese".

Seguici sui nostri canali