Attualità
Salvataggio

Incredibile soccorso di un capriolo caduto in un "troppo pieno" a Olengo

Vigili del fuoco e volontari del Rifugio Miletta.

Incredibile soccorso di un capriolo caduto in un "troppo pieno" a Olengo
Attualità Basso Novarese, 27 Aprile 2022 ore 06:39

Grazie alla sinergia di intenti tra Rifugio Miletta e Vigili del Fuoco di Novara il 25 aprile, è stato portato a termine con successo un soccorso estremamente complesso di un capriolo caduto nel “troppo pieno” a forma di “L” del canale Quintino Sella all’altezza di Olengo (Novara). La parte verticale dell’apertura è alta più di 4 metri e il lato orizzontale sfociava nel canale.

Il salvataggio

Mentre un Vigile del Fuoco tentava di sbarrare lo sbocco del “troppo pieno” sul canale e una volontaria di Rifugio Miletta si calava dall’alto per cercare di catturarlo, la terza unità, composta da una seconda volontaria di Rifugio Miletta e due Vigili del Fuoco, presidiava il canale a bordo di un gommone, nell’eventualità che il capriolo vi saltasse dentro.

QUI IL VIDEO

Sul posto presente anche il dott. Enrico Rizzotti, direttore sanitario di Rifugio Miletta, che ha diretto le operazioni e visitato il capriolo dopo il soccorso, autorizzandone, successivamente lo spostamento e il rilascio in una zona sicura.

Il centro di recupero animali selvatici di Rifugio Miletta è operativo 24 ore su 24 e ieri i suoi volontari hanno ricordato il giorno della Liberazione restituendo la libertà allo sfortunato capriolo.

Rifugio Miletta è una associazione di volontariato che può contare quasi esclusivamente sulle donazioni delle persone che ritengono che soccorrere i più deboli sia un dovere. Per donazioni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter