Attualità
Cronaca delle partite

Inizio stagione da record per gli Arona 65ers

Finalmente per gli Arona 65ers è incominciato il campionato nazionale di Flag Fottball.

Inizio stagione da record per gli Arona 65ers
Attualità Arona, 06 Agosto 2022 ore 06:33

Dopo l’autunno e l’inverno dedicati ai tornei internazionali, finalmente per gli Arona 65ers è incominciato il campionato nazionale di Flag Fottball.

La prima di campionato

In realtà un inizio anomalo, a causa del salto di turno della prima giornata, 4 elementi del Team aronesi hanno partecipato con la nazionale ai World Games in Alabama, e per contemporaneità ad attività federali i bianco arancio sono stati autorizzati al salto di week 1.
Se il salto di turno ha dato modo a Coach Passera il rientro dalla nazionale ha però costretto i ragazzi aronesi ad un tour de force, oltre alle 6 partite in programma in week 2 e 3 si è dovuto recuperare la rimandata partita con le Aquile di Ferrara.
Formazione rimaneggiata a causa alcune indisposizioni, ma gli aronesi mostrano subito agli avversari di essere sempre “quelli” da battere.
Primo turno del mattino contro gli Hedgehogs di Mantova, inizio un po'lento, ma alla fine vittoria mai messa in discussione con punteggio 38 a 12.
Secondo e terzo turno con rispettivamente contro Thunders Trento e X-Men Reggio Emilia con altre due vittorie 34 a 13 e 40 a 19.

La giornata di Sabato si completa con il recupero di week 1 davanti ai padrono di casa, le Aquile di Ferrara, squadra giovane ed interessante, ma il risultato sorride ancora agli aronesi per 42 a 25.
Domenica vanno in scena gli incontri della terza giornata ed il primo match da origine a quella che viene pronosticata la finale di questo anno, i forti Raiders Roma, grazie anche a nuovi innesti in formazione sembrano alla altezza di competere per il titolo contro i campioni in carica , come previsto partita meravigliosa con vittoria capitolina per 19 a 18.
Poi i 65ers negli ultimi due turni battono al cardiopalmo i Refoli di Trieste 44 a 41 e con maggior tranquillità i Leoni di Udine 32 a 14.
Quindi la due giorni di avvio si termina con un record di 6 vinte ed una persa, e vede subito gli aronesi al secondo posto di una classifica che premierà per l’accesso alle finali le prime sei del ranking.
Prossimo turno 4 partite, le tre di week 4 ed il recupero contro i Ronin Ortona saltata i week 1.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter