Piazza San Carlo

Kevin Spacey a Torino per il suo primo film dopo lo scandalo-molestie

Il famosissimo attore paparazzato in un dehors durante la pausa di recitazione. La grande carriera, poi le polemiche e il coming-out fino all'isolamento dal jet-set.

Kevin Spacey a Torino per il suo primo film dopo lo scandalo-molestie
Attualità 04 Giugno 2021 ore 11:58

Il famoso attore Kevin Spacey a Torino per il film che sigla il suo rientro nel jet-set del grande cinema dopo il clamoroso scandalo sessuale. Ha scelto la città della Mole per recitare la prima pellicola dopo la bufera che l'ha travolto: si tratta del film con Franco Nero "L'uomo che disegnò Dio". Lo riportano i colleghi di primatorino.it

Dalle stelle alle stalle

Poi la caduta: dalle stelle alle stalle, come si diceva una volta. Fra il 2017 e il 2020 viene accusato a più riprese di molestie sessuali, lui fa coming-out e dichiara apertamente la propria omosessualità, iniziano le indagini dopo la denuncia di più uomini, l'attore viene isolato e praticamente "scompare" dalla scena pubblica. Unica eccezione nel 2019 quando recita, a Roma, una poesia di Gabriele Tinti al Palazzo Massimo. Adesso il ritorno sulle scene, che promette una grande eco al film cui prende parte. Si tratta di una pellicola girata in gran parte a Torino e in questi giorni l'attore statunitense (è nato nel New Jersey) è stato paparazzato in centro più volte. La trama parla di un anziano cieco (Nero) che insegna ritrattistica in una scuola serale, per un cast assolutamente di prim'ordine che vede impegnati anche Stefania Rocca e Massimo Ranieri.

Kevin Spacey con Franco Nero sul set del film

Il cieco ha un dono

Il cieco ha un grande dono: sa ritrarre chiunque semplicemente udendone la voce. Nessuno conosce il segreto di questa "magia", tranne la sua assistente sociale.

 

Non si sa ancora di preciso quando sarà la data esatta per l'uscita nelle sale, ma i forum più accreditati danno come info di produzione "Drammatico 2021" quindi si presuppone che entro quest'anno il film sarà fruibile. Erano ormai quattro anni che l'attore se ne stava relegato fuori dai giochi per quanto riguarda lo star-system hollywoodiano, un "ostracismo" giunto dopo la super-carriera cinematografica che l'ha portato a vincere due premi Oscar, un Bafta e un Golden Globe. Ora inizia la... "riabilitazione" artistica e lavorativa di Kevin Spacey con questo bel film a Torino.

(in copertina, l'attore durante una pausa di recitazione al dehors di Piazza San Carlo)